Altri 7 NOMI BUFFI dei PAESI d’Italia: il SEQUEL

Dopo il successo del primo articolo, ecco altre 7 località i cui nomi danno spazio a facili ironie

Gnocca - Porto Tolle

“Bastardo”, “Sesso” e “Belsedere” sono solo alcuni dei nomi più divertenti che abbiamo visto nel precedente articolo (7 paesi d’Italia con il nome più buffo). La fantasia italica però non ha limiti: ecco quindi altre 7 località i cui nomi danno spazio a facili ironie.

Altri 7 NOMI BUFFI dei PAESI d’Italia: il SEQUEL

#1 Orino

Credits: mentaerosmarino.it

Orino è un comune italiano di 846 abitanti della provincia di Varese, con un nome che a prima vista richiama l’atto della minzione. In realtà l’origine sarebbe da ascrivere a “Urin”, filiazione in dialetto varesotto dalla località Oro del paese confinante.


#2 Femminamorta 

Credits: wikiloc.com

In provincia di Pistoia, nel bel mezzo delle colline si trova questo paesino dal nome un po’ macabro: Femminamorta. Qualunque sia stata la triste storia che ha portato gli abitanti a battezzarlo così, non lasciatevi ingannare: oggi sono tutti sani e salvi.

#3 Trepalle

Credits: thegamesmachine.it

Facile fare ironia su Trepalle, una frazione di Livigno, in provincia di Sondrio. I suoi abitanti si chiamano trepallini e di certo sono i più infreddoliti d’Italia. Trepalle è situato infatti a 2.069 metri sul livello del mare, dove i venti riescono a superare le Alpi e a rendere il clima veramente gelido.

Leggi anche: TREPALLE di nome e di fatto: è il paese più FREDDO d’Italia



#4 Godo 

Credits: it.foursquare.com

Godo è una frazione del Comune di Russi in provincia di Ravenna. Si chiamerà così perché i loro abitanti se la spassano alla grande? Difficile immaginare che sia questa l’origine del toponimo. L’ipotesi più accreditata è che il nome derivi dal fatto che Godo in passato è stato ex-accampamento di varie truppe visigote.

#5 Scannabue

Credits: nomidellecittaitalianeininglese.tumblr.com – Scannabue

Scannabue è un piccolo borgo agricolo di antica origine, nella provincia di Cremona, frazione del Comune di Palazzo Pignano. Le campagne cremonesi sono famose per gli allevamenti di bovini, per la produzione di latte e di carne: il nome potrebbe ricondursi ad antiche famiglie che di mestiere si occupavano di macellare i malcapitati animali.

#6 Orgia 

Credits: sienanews.it – Orgia

Orgia è una frazione di Sovicille, in provincia di Siena. Il borgo, che oggi conta solo qualche decina di abitanti, è documentato per la prima volta da Matilde di Canossa in una donazione effettuata nel 730 al vescovo di Volterra. Non è dato sapere quale sia l’origine del nome, ma forse è opportuno evitare facili ironie.

#7 Gnocca 

Gnocca – Porto Tolle

Gnocca è una frazione di Porto Tolle, un comune che si allunga sul Delta del Po in provincia di Rovigo. Poco distante c’è un altro piccolo centro che si chiama Donzella. Ci si potrebbe chiedere a questo punto se i due nomi non siano in qualche modo collegati.

Continua la lettura con: I 7 PAESI d’Italia con il NOME più BUFFO

MILANO CITTA’ STATO

copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.