Per un mese Milano diventa la CAPITALE dei GATTI

Special guest: il gatto con gli stivali, i Green Cat e il concerto in Miao

Credits: 7giorni.info

Il mondo felino protagonista assoluto di una pagina culturale a Milano. Si parte ne “La Giornata Nazionale del Gatto”, che cade il 17 febbraio, per finire a marzo. Vediamo cosa ci sarà in programma. 

Per un mese Milano diventa la CAPITALE dei GATTI

# Festa del Gatto

Gatti del Castello Credits: @art.modernandpast IG

Che siano randagi della colonia di quartiere, oppure domestici e coccolati dai loro compagni umani, i gatti sono gli spiriti più liberi e anticonvenzionali al mondo. Forse gli unici a raccogliere consensi in maniera trasversale, che riescono ad unire i capolavori di Mozart, Andy Warhol, artisti e persone comuni, tutti impegnati a rendere omaggio o a prendersi cura di questi piccoli felini urbani.
A Milano, in occasione della Giornata Nazionale del Gatto fissata sul calendario al 17 febbraio di ogni anno, sono in programma eventi e laboratori che coinvolgeranno anche i più piccoli, in onore di questi a-mici.


Leggi anche: YOGA con i GATTI? A Milano si può

# Un programma per tutti i gusti in compagnia del “Gatto con gli stivali”

Cari amanti dei gatti, quest’anno conviene fare sforzi di memoria per tenere a mente tutti gli impegni organizzati a Milano, che ruotano intorno alla Festa del Gatto.
Per l’edizione 2022 è stato scelto il Gatto con gli stivali come testimonial. Nella locandina ufficiale è ritratto da Luca Salvagno, in posa alle vecchie e ormai perdute mura del Castello Sforzesco.
Per l’occasione, è allestita a Wow Spazio Fumetto una mostra con 12 tavole originali di autori come Guido Crepax, Dino Battaglia e lo stesso Salvagno.

Al Museo del Fumetto di Viale Campania sono previsti anche laboratori domenicali per bambini, il 20 febbraio e 6 e 13 marzo, dove la cagnolina Pimpa incontra proprio il Gatto con gli stivali, si trasformano in Manga o diventano 3D. La prenotazione è obbligatoria e il costo del laboratorio, materiali compresi, è di 10 Euro. Attenzione: la mostra è chiusa nei giorni 26 e 27 febbraio.



Leggi anche: La CAFFETTERIA dei GATTI vicina alla CENTRALE

# Concerto in Miao

Credits: @hachiware1519

Sabato 19 febbraio il primo dei weekend dedicato al gatto parte col botto. Spazio Wow Fumetto ospita il celeberrimo Concerto in Miao, un appuntamento fisso di questa rassegna e che quest’anno prevede la partecipazione della mezzosoprano Manuela Bambino e il tenore Danilo Formaggia, accompagnati dal M° Antonio Bologna al piano.
Musiche dedicate al gatto di Rossini, Mozart e Ravel con un piccolo intermezzo di stile: nel mezzo del concerto verrà proiettato il corto della Disney, “Puss in Boots, di circa 8 minuti, la cui colonna sonora verrà eseguita dal vivo da Antonio Bologna. Proprio come si usava un tempo. Ingresso libero e prenotazione obbligatoria.

Leggi anche: Cat Café, Gattoparco, Parco Gattile: la prima guida di Milano, città dei GATTI

# Un programma diffuso

Credits: @gatto_gnagni al Castello Sforzesco

Non c’è un vero e proprio baricentro della rassegna, lunga un mese e dedicata ai gatti.
Sono previsti aperitivi e incontri al Crazy Cat Cafè di Via Napo Torriani, una proiezione Cathollywoodiana alla sala MediCinema del Cà Granda Niguarda, che verrà proiettato per i pazienti ricoverati nel grande ospedale, i quali nel pomeriggio riceveranno la visita del Gatto con gli stivali, che si aggirerà per i corridoi di Niguarda.
Si assegna il premio Urbancat dedicato ad Anna Magnani, ideato da Davide Cavalieri e che nel 2022 viene assegnato a Mondo Gatto. Il premio, sicuramente utile e gradito, la fornitura di una lettiera di origine vegetale e totalmente smaltibile, messa in palio da uno degli sponsor.

Leggi anche: Qui si mangia da cani…ma anche da gatti: le PASTICCERIE per ANIMALI

# Il gatto verde di Andy Warhol

Credits: Catawiki

A pensarci bene solo i gatti riescono ad unire una così ampia varietà di eventi o persone, apparentemente diverse tra loro, ma tenute insieme da un filo conduttore comune.
Nell’edizione 2022 a Milano, oltre alle tavole della mostra dedicata al Gatto con gli stivali, sono presenti 7 tavole del “Green Cat” ritratto da Andy Warhol. 7 rappresentazioni del siamese Sam, che sono parte di un portfolio di 25 realizzate dal gigante della pop-art nel 1956.
La rassegna milanese assume, così, il tono internazionale che merita, candidando Milano a diventare la vera e propria Capitale dei Gatti. Almeno fino alla metà di marzo 2022.

Fonte: 7 Giorni

Continua la lettura con: Il MISTERO dei 12 GATTI NERI sui tetti di Milano

LAURA LIONTI

Copyright milanocittastato.it

 

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.