La SUPER AGENDA di PIANO CITY: il calendario degli appuntamenti da non perdere (dalle 5 di sabato 26 alle 16 di domenica 27)

In occasione del decennale di Piano City un’edizione speciale con oltre 150 pianisti italiani e internazionali che si esibiranno nei luoghi simbolo della città. Ecco la nostra selezione speciale degli eventi imperdibili

Credits anothersound - Piano Cirty

In occasione del decennale di Piano City Milano verrà realizzata un’edizione speciale con oltre 150 pianisti italiani e internazionali che si esibiranno dal vivo e in diretta streaming. Ci saranno più di 100 concerti in luoghi simbolo della città, come GAM, Triennale, Università degli Studi e l’Ippodromo di San Siro. Ecco la nostra selezione speciale di quelli che ci sembrano davvero imperdibili. Per il programma ufficiale: Piano City Milano

La SUPER AGENDA di PIANO CITY: il calendario degli appuntamenti da non perdere (dalle 5 di sabato 26 alle 16 di domenica 27)

Sabato 26 giugno

# Ore 5.00, Cesare Picco con “Rituale per una nuova alba” – Musiche originali

Pianista improvvisatore e compositore a suo agio tra i beat elettronici come tra i suoni di un’orchestra barocca, è da sempre sperimentatore trasversale in ogni ambito musicale. Compositore per solisti, per la Moscow State Symphony Orchestra, la Berlin Chambers Soloists e I Virtuosi Italiani, e orchestra progetti speciali legati al mondo dell’Arte dal 1986 porta la sua musica nei più importanti festival e teatri del mondo. Il titolo della performance è “Rituale per una nuova alba”.


Dove: Piazzale dello Sport 16, Ippodromo Snai San Siro

# Ore 9.30,  Nicolas Horvath con “Like a flash of lightning that hurries suddenly from the sky to the earth” / 1° parte – Musica contemporanea

Nicolas Horvath è un artista insolito con un curriculum non convenzionale, iniziato a 16 anni con gli studi musicali all’Académie de Musique Prince Rainier III di Monaco. Horvath è un promotore entusiasta della musica contemporanea. Ha commissionato numerose opere e collaborato con i principali compositori e creatori contemporanei di tutto il mondo e ha riscoperto compositori dimenticati o trascurati. L’artista si esibirà con l’opera dal titolo “Like a flash of lightning that hurries suddenly from the sky to the earth”.

Dove: Via Bergognone 34, BASE Milano



# Ore 17.00, Enrico Intra con “Sonata a Kreutzer” – Jazz

Le musiche sono fresche elaborazioni armoniche fatte sugli esercizi di Rudolphe Kreutzer, di Ettore Pozzoli e dello stesso Intra. Pianista, compositore, arrangiatore d’orchestra tra i più importanti nella storia del jazz europeo–Fondatore dell’Associazione Culturale Musica Oggi. Dal 1987 è il responsabile dei Civici Corsi di Jazz parte integrante della Civica Scuola di Musica C. Abbado. 

Dove: Via Angelo Mosso 1, Milano – Giardini Mosso

# Ore 18.00, Elpidia Giardina con Jesus Christ Superstar – Colonna sonora

Elpidia Giardina è diplomata con il massimo dei voti in pianoforte e clavicembalo rispettivamente presso il conservatorio di Catania e Palermo. Oltre agli ottimi risultati conseguiti in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, ha vinto il 1° premio assoluto per la sezione pianoforte a quattro mani al concorso nazionale AMA Calabria insieme alla sorella pianista. Si esibirà nella colonna sonora del Musical Jesus Christ Superstar.

Dove: Via San Faustino, 23 – Giardino San Faustino

# Ore 21.00, Katia e Marielle Labèque con “Les Enfants Terribles” – Musica contemporanea

gam

Katia e Marielle Labèque sono pianiste sorelle rinomate per il loro insieme di sincronicità ed energia. Hanno suonato con le più prestigiose orchestre al mondo tra cui: Berlin Philharmonic, Chicago Symphony, Filarmonica della Scala, London Philharmonic, New York Philharmonic, Orchestre de Paris, Santa Cecilia e Wiener Philharmoniker. A Piano City presenteranno il loro ultimo album “Les Enfants Terribles”, 13 composizioni realizzate in collaborazione con il compositore Philip Glass.

Dove: via Marina – Gam Main Stage

# Ore 23.00, Rita Marcotulli con “…a Pino”  – Genere Pop e Jazz

Pianista e Compositrice ha studiato al Conservatorio di Santa Cecilia musica classica e con il Maestro Arnaldo Graziosi e con Susanna Spitanlick. Vincitrice del premio Top Jazz nel 2012, nel 2019 il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella consegna a Rita il premio onorario come Ufficiale della Repubblica. A Piano City suonerà un tributo al genio e al talento di Pino Daniele, scomparso sei anni fa, con il quale la pianista e compositrice romana, una delle stelle del jazz del nostro paese, ha a più riprese collaborato.

Dove: Via Marina, Gam Main Stage

Domenica 27 giugno

# Ore 5.00, Thomas Umbaca con “Concert for Light Dreamers” – Musiche originali

Thomas Umbaca nasce Milano nel 1997, studia al Conservatorio Verdi e entra al corso di pianoforte Jazz presso lo stesso Conservatorio. Il concerto sarà frutto di composizioni originali. Alcune idee sviluppate attraverso l’improvvisazione, e altri brani recenti suonati in pubblico per la prima volta.

Per il concentro è raccomandato presentarsi forniti di un proprio telo da mare.

Dove: Via Padova, 69 – Parco Trotter, Ex Piscina

# Ore 12.00, Commellato & Ballario con “FRANZ LISZT DANTE SYMPHONY” – Musica classica

Credits: fanpage.it

Alessandro Commellato, ha studiato a Milano e si è esibito come solista in decine tra le migliori orchestre del mondo. Oggi è docente di pianoforte principale al conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Elena Ballario, biellese, contemporaneamente agli studi pianistici si è dedicata anche allo studio del violino e della composizione. Docente di ruolo dal 1995, dal 2007 insegna al Conservatorio di Torino. Gli artisti si esibiranno con un omaggio a Dante nell’anno delle celebrazioni dantesche in occasione dei settecento anni dalla morte del poeta.

Dove: Via Festa del Perdono, 7 – Università degli Studi, Cortile d’onore

# Ore 16.00, Bruno Canino – Musica Classica

L’artista si esibirà in un concerto di musica classica con 2 Sonate in si: F. Schubert Opera 147 e D. Shostakovic Seconda Sonata.

Dove: Viale Emilio Alemagna, 6 – Triennale 

Continua a leggere con: I SUONI nel SILENZIO: uno studio svela i 5 suoni che più ci sono MANCATI durante la PANDEMIA. E a Milano?

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.