Il FOREST BATHING: i 5 luoghi dove praticare in Lombardia il “BAGNO nel BOSCO”

Un'esperienza sempre più di tendenza in tutto il mondo. Questi sono i cinque luoghi dove viverla in Lombardia

credits: @tenere_team

Quante volte hai desiderato staccare la spina da stress, pensieri e ansie ma non sapevi come fare? Lo puoi fare nel modo più naturale che ci sia, il forest bathing. Scopriamo insieme cos’è e dove praticarlo.

Il FOREST BATHING: i 5 luoghi dove praticare in Lombardia il “BAGNO nel BOSCO”

# Il forest bathing nasce in Giappone per vincere l’ansia e lo stress

credits: eveningstandard

Il termine “forest bathing” significa bagno “bagno nella foresta” e deriva dall’espressione giapponese Shinrin-yoku. Questa pratica, infatti, è nata proprio in Giappone nel 1982, come parte integrante di un programma sanitario nazionale per fronteggiare i disturbi legati allo stress e all’ansia, attraverso la connessione con la natura.


# Il forest bathing viene accompagnato da principi di mindfulness per entrare a contatto con la natura, da soli o in compagnia

credits: wikipedia

Come avviene questo bagno? Spesso il forest bathing viene praticato insieme a delle tecniche di mindfulness, un tipo di meditazione che si concentra sul qui e ora per ridurre stress e overthinking. Si incoraggia l’apertura dei sensi all’atmosfera della foresta, mentre si cammina dolcemente per i sentieri e si respira l’aria della foresta, fino ad arrivare addirittura ad una connessione emozionale con il paesaggio.

Quella che viene messa in pratica è un’attenzione senza sforzo: la mente viene liberata dai pensieri attraverso un’osservazione che non deve portare ad un obiettivo, ma solo il puro piacere di godersi la foresta o il bosco.

Questa pratica si può eseguire da soli o accompagnati da qualcuno che fa da guida in questa esperienza che si rivela unica ogni volta.



# 5 luoghi dove praticare il Forest Bathing in Lombardia

credits: @vitta1988

La Lombardia spesso viene associata a fabbriche e industrie ma il territorio di questa regione offre molte aree verdi dove praticare il forest bathing. Questa la nostra selezione:

#1 A pochi chilometri da Milano troviamo il Parco regionale delle Groane e della Brughiera Briantea, oltre 8.200 ettari di bosco che si estendono dalla provincia di Milano fino a quella di Como, qui si può passeggiare e scordarsi dello smog e del caos della città.

#2 Il forest bathing si può praticare anche in aree dal grande valore ambientalistico come la Pineta di Cesate e l’Oasi di Cesano Maderno, seguite dalla LIPU.

#3 Se ci spostiamo dalla zona milanese troviamo il Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, in provincia di Como.

#4 Poi c’è il Bosco del Vignolo, in provincia di Pavia.

#5 Infine il bosco del Chignolo nel Parco della Valle del Lambro, in provincia di Monza Brianza.

Hai mai provato il forest bathing? Scrivicelo nei commenti qui sotto o su Facebook.

Fonte: Ideegreen

Continua la lettura con: 7 MERAVIGLIE NATURALI poco conosciute nel NORD Italia (MAPPA)

ANDRA STEFANIA GATU

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore
Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.