Gli aperitivi OPEN WINE del momento a Milano

Per tutti gli amanti dell'Open Wine, ecco i 5 aperitivi a tutto vino da non perdere a Milano.

credit: eventbride.it

Per tutti gli amanti dell’Open Wine, ecco i 5 aperitivi a tutto vino da non perdere a Milano.

Gli aperitivi OPEN WINE del momento a Milano

Le tradizioni diventano tali nel momento in cui si ripetono sempre, a prescindere da cosa accada. E anche dopo un anno di pandemia, i milanesi come da tradizione stanno tornando a fare aperitivi e gli aperitivi OPEN WINE sono tra i più amati.


Quali sono gli eventi a tutto vino del momento?

#1 Serendepico

credit: eventbride.it

Apre la classifica l’aperitivo Open Wine di Serendepico, in Piazza Castello 1, dalle 19:00 alle 21:30. Inutile dire che la prenotazione è obbligatoria per riuscire ad aggiudicarsi qualche posto in una location davvero unica, sorseggiando uno o più calici difronte al Castello Sforzesco. L’evento ha un numero massimo di 80 partecipanti a causa del numero ridotto di tavoli all’esterno, e per prenotare è semplice: basta contattare il 338 150 2381.

#2 Fabbrica del Vapore – VAPORE 1928

credit: allevents.in

Se preferite fare aperitivo nei giorni feriali, dalle 19:30 alle 21:30 anche in settimana c’è l’Open Wine perfetto. Organizzato da VAPORE 1928, il primo Beefeater Lounge Bar del mondo, l’evento prevede tanto vino, buona musica e altrettanti snack serviti in un Urban Garden. Per prenotare un tavolo basta mandare una mail a rsvp@cosafareamilano.it oppure un messaggio WhatsApp a 3289287469. Il locale si trova in Via Messina, 26.



#3 Torre Velasca

credit: papido.it

Un altro luogo tanto amato quanto criticato dai milanesi è la Torre Velasca, ed è proprio qui che potrete partecipare ad un aperitivo Open Wine. In Piazza Velasca, 5 vi aspettano bollicine, vini fermi e tanto cibo serviti in una delle terrazze più belle di Milano. Per assicurarvi un posto all’evento – che si terrà dalle 19:00 alle 21:30 – è necessario prenotare al numero 3332434799.

#4 The Club Outdoor

credit: njoymi.it

Un locale che organizza ogni settimana un buffet accompagnato da Open Wine è il The Club Outdoor, in Largo La Foppa, 5. Nel lounge e shisha bar all’aperto ogni lunedì sera diventa un’ottima occasione per fare aperitivo senza temere di restare a bocca asciutta. L’evento organizzato da Wine Not? inizia alle 18:00 ed è obbligatorio prenotare mandando un messaggio o chiamando al 340 27 51 511.

#5 FiftyFive

credit: 55milano.it

In una delle zone più ricercate della città si trova il FiftyFive, in Piero Della Francesca 55, ricavato da un ex deposito ferroviario e oggi convertito in un locale davvero particolare. L’evento, chiamato non a caso “55 sfumature di vino”, si svolge in una bellissima terrazza e unisce la buona cucina all’Open Wine. Inizia alle 18:00 e prosegue fino alle 22:30, e anche in questo caso è necessario prenotare prima con una mail a sfumaturedivino55@gmail.com oppure chiamando il 3384085619.

Fonte: Papido , EventiMilanoEventBride

Leggi anche: APERITIVO all’APERTO? I 10 posti TOP a MILANO

ROSITA GIULIANO

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.