FINISCE l’INVERNO: gli appuntamenti del WEEK END da non perdere a Milano (#ToDoMilano dal 17 al 19 marzo)

Finisce l'inverno e la città si risveglia correndo, ballando e mangiando. 

0

Finisce l’inverno e la città si risveglia correndo, ballando e mangiando.  

FINISCE l’INVERNO: gli appuntamenti del WEEK END da non perdere a Milano (#ToDoMilano dal 17 al 19 marzo)

# Trova il tuo evento:

# Venerdì 17/3: la gara di poetry slam, i concerti in gondola, Stefano Accorsi, Bandabardò e la Emo Night 

Stefano Accorsi – Credits: Teatro Franco Parenti
  • Fuori dagli schermi: invito ad abbandonare TV e social che Ilaria Longo rivolge al pubblico di Lab Arca. Alle 19.00, nell’ambito della rassegna del Festival Comico e Musicale dedicato ai giovani talenti.
  • Concerti in Gondola: penultimo appuntamento di marzo con i concerti nella Nuova Darsena. Protagonisti Deb&Rose, l’orario per tutti è alle 20.00.
  • Tonight you’re gonna die: serata della Santeria Toscana, tra live performance e dj set. Ospiti Sillyelly, Liltagliagole, Dj Komatsu San e altri nomi.
  • Torneo di poetry slam: poeti ed opere originali, senza fronzoli ed orpelli, allo Zelig Cabaret alle ore 21.00 Conducono Paolo Agrati, Davide Passoni e Ciccio Rigoli.
  • E vissero tutti felici e colpevoli: storie intrecciate in un carcere giovanile di Napoli, scritto e interpretato da Bernardino De Bernardis. Debutta alle 21.00 al T,eatro Martinitt per restare in scena fino al 2 aprile.
  • Azul (Gioia, Furia, Fede y Eterno Amor): storie di passioni scritte e dirette da Daniele Finzi Pasca e interpretate da Stefano Accorsi. Debutta nella Sala Grande del Teatro Franco Parenti alle ore 20.00 e resta fino al 26/3.
  • Eyes Set to Kill: Emo Night a tema a Milano, con la band scream americana. Sono ospiti sul palco del Legend Club alle 21.00. Ospiti anche Psycho Village, Eralise e Break Me Down.
  • Bandabardò ft. Cisco: in replica dopo i sold out della scorsa estate, ritornano la band di Finaz e la voce dei Modena City Ramblers. Unica data milanese al Live Club di Trezzo s/Adda alle ore 21.00.
  • Hurricane Trio feat. Chris Collins: sperimentazione e improvvisazione pura, con il trio e il sassofonista americano. La serata è alle 22.00. presso Garage Moulinski.

#Sabato 18/3: la giornata inizia e finisce con due milanesi DOC, in mezzo 13 ore di musica ininterrotta

Eugenio Finardi – Credits: RSI
  • Versi e Collage: visita gidata allo Spazio Alda Merini, con la direttrice Donatella Massimilla. Al termine, laboratorio creativo di collage. Dalle 15.00 alle 17.00 in via Magolfa 30.
  • I Tre Porcellini: fiaba che sconfigge il Male di diventare grandi, adatta ai bambini dai 6 ai 96 anni. Nel Foyer del Teatro Manzoni alle 15.30, attrezzato anche con kit per il pubblico.
  • Scambi: workshop partecipativo gratuito, che sollecita lo scambio di opinioni, il rispetto e l’empatia. Da un’idea di Associazione Genesi, di tiene alle 16.30 in Triennale.
  • Buka Estesa: ex storage dell’arte, con tanto di caveau aperto per l’occasione, il Buka propone 13 ore initerrotte di musica, con due sale che si avvicendano. Inizia alle 17.00 e termina all’alba.
  • Ichos Percussion: programma speciale per il dehor vetrato di Villa Necchi Campiglio. L’ensamble si esibisce dalle ore 17.30.
  • Pomeriggi Musicali inediti: seconda replica alle 19.00 per l’Orchestra i Pomeriggi Musicali diretta da James Feddeck, che propone anche una prima assoluta di Filippo Del Corno.
  • Plini: talentuoso e virtuoso della chitarra, Plini si esibisce al Legend Club, insieme alla special guest Jakub Zytecki. Apre alle 19.00 Owane & Jack Gardiner, a seguire il main duo.
  • Eros Ramazzotti: ultima delle 4 date milanesi, con il cantautore romano sul palco del Forum alle 21.00.
  • Eugenio Finardi: il cantautore milanese si esibisce nella sua città con il nuovo Euphonia Tour. È possibile ascoltare il nuovo lavoro al Teatro Lirico – Giorgio Gaber alle 21.00.

#Domenica 19/3: domenica di sport tra i 50 anni della Stramilano e il derby d’Italia, con la colonna sonora di Apocalyptica, Archspire, Destroy Lonely e Tommy Emanuel e la danza del Balletto di Roma

Stramilano – Credits: Stramilano
  • 50 Stramilano: è la più colorata, partecipata, longeva corsa di Milano ed anche la più famosa d’Italia. Compie 50 anni e prepara 3 percorsi: Stramilano 10 Km, Stramilanina 5 Km e Stramilano Half Marathon. Partenza da piazza Duomo alle ore 9.00.
  • Sagra di San Giuseppe: un classico di questo periodo, che si tiene a Desio in via Resegone. Dalle 9.00 alle 19.00 mostra agricola pre primaverile, bancarelle e food truck per l’enogastronomia.
  • Geronimo Stilton: secondo ed ultimo appuntamento con il musical Geronimo Stilton nel Regno della Fantasia. Al Teatro Arcimboldi in doppio spettacolo alle 11.00 e alle 14.30.
  • Candida, la Milano Classica: ultimo appuntamento di Palazzo Marino in Musica. Ospite un sestetto d’archi, che esegue un programma in onore di Candida Morosini, mecenate dei giorni nostri.
  • Andante e Variazioni: interessante matinée di musica da camera al Teatro Gerolamo. Ospiti i Solisti della Sinfonica di Milano, che dalle 11.00 suoneranno un programma di Mozart e Schumann tra gli altri.
  • Passione secondo Giovanni: il coro Bach di Milano, con la partecipazione di Ruben Jais, esegue J.S. Bach a Santa Maria dei Miracoli presso San Celso. L’evento è alle ore 15.30.
  • Giulietta e Romeo: torna un acclamato cavallo di battaglia del Balletto di Roma, riadattato nell’Italia dell’immediato dopoguerra. In scena al Teatro Lirico – Giorgio Gaber alle ore 16.30.
  • Apocalyptica: serata metal strumentale al Fabrique di via Fantoli. L’esibizione della band finlandese è preceduta dai guest Epica, che iniziano alle 19.00. A seguire, main event.
  • Archspire: mostri del death metal al Legend Club, per una domenica sera che prevede la partecipazione di Psycroptic, Benighted ed Entheos. Inizio con le guest alle 19.00.
  • Inter – Juve: derby d’Italia nell’ultima serata invernale di San Siro. Con pesanti assenze e una precaria situazione in classifica, Inter e Juve si fronteggiano alle 20.45.
  • Oneida: mix di generi e contaminazioni per questa band, che torna live in Italia al Circolo Magnolia di Segrate. Inizio spettacolo alle 21.00, special guest Mashroms.
  • Destroy Lonely: rap USA dal giovanissimo autore ed interprete, che si esibisce ai Magazzini Generali per l’unica data italiana del suo tour. Inizio alle ore 21.00.
  • Tommy Emmanuel: imperdibile appuntamento con uno dei migliori chitarristi del mondo. Un vero e proprio “invito a teatro” al Dal Verme, alle ore 21.00.
  • Tributo a Pino Daniele: è la ricorrenza della nascita del cantautore partenopeo e anche Milano fa la sua parte nel ricordo. Concerto tributo al Bonaventura Music Club con i Tarumbò, alle ore 21.00

#Tutto il weekend: il verde dell’Irlanda, i 20 anni di uno dei club più famosi, la danza del Köln Concert e sagre enogastronomiche di eccezione

I 20 anni del Blue Note – Credits: Blue Note
  • Spirit of Ireland: 3 giorni di festa irlandese in onore di San Patrizio, allo Spirit de Milan. La maratona per il patrono d’Irlanda prevede, tra gli altri, danze irlandesi, workshop mattutini e pomeridiani sabato e domenica, concerti a tema in serata. Info e programma QUI.
  • St. Patrick’s Irish Fest: anche al Carroponte l’intero weekend è dedicato alla cultura, la musica e al patrono dell’Irlanda. Apre venerdì alle 18.00 e chiude domenica alle 19.00.
  • Almenopausa: storia di una brillante 50enne alle prese con il cambiamento epocale (forse). Al Teatro Linguaggicreativi da venerdì a domenica, con Gianna Coletti diretta da Renzo Alessandri.
  • 20 anni di Blue Note: uno dei club più famosi di Milano compie 20 anni e si festeggia con Nick The Nightfly Orchestra e ospiti prestigiosi: Mario Biondi, Nina Zilli, Simona Bencini, Paolo Fresu e molti altri. Info QUI.
  • Ivisionatici Music Festival: semifinali milanesi per il contest che seleziona artisti emergenti. Si svolgono sabato 18 e domenica 19 al Barrio’s Live.
  • The Köln Concert: spettacolo di danza, con le coreografie di Trajal Harrell, alla Triennale. Sabato alle 19.30 e domenica alle 16.00.
  • Sagra degli arrosticini e della pasta cacio & pepe: a Legnano, per tre giorni, propone abbuffate di specialità dal Lazio e Abruzzo. Appuntamento anche con porchetta e carbonara, in Contrada S. Bernardino, in via Somalia.
  • Festa del Cioccolato: anche dolci e cioccolatini si riservano 3 giorni in quel di Lecco, in piazza Cermenati. Da venerdì a Domenica, orario prolungato tra degustazioni e bancarelle.

Continua la lettura con: Le località del giorno per una GITA da MILANO

LAURA LIONTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)


Articolo precedenteLe 7 ALBE più belle di Milano
Articolo successivoSMITIZZIAMO gli ANNI OTTANTA a Milano
Laura Lionti
Tecnico del suono milanese, nata da milanesi importati dalla Sicilia. Il mio quartier generale è sempre stato il Gallaratese con i suoi giardini e il verde, difeso a volte a spada tratta. Sogno che Milano si candidi a luogo ideale per creare un laboratorio a cielo aperto che ricerchi e trovi la soluzione per le Smart Cities, Città e comunità sostenibili: obiettivo 11 degli SDGs