A maggio il FESTIVAL della LUCE sul lago di Como

La "luce del Paradiso" illumina il magnifico panorama del lago di Como

Credits: viagginews.com

Arrivato all’ottava edizione, dal 15 al 23 maggio si terrà il Festival della Luce sul lago di Como. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Alessandro Volta, con il patrocinio di Regione Lombardia, del Comune di Como e del Comune di Pusiano. Andiamo a scoprirne tutte le novità.

A maggio il FESTIVAL della LUCE sul lago di Como

# “L’amor che move il sole e l’altre stelle”

Credits: comocity.com

Il titolo di quest’anno sarà “L’amor che move il sole e l’altre stelle”. Esso unisce i due temi principali: la celebrazione del Sole, come nostra principale fonte di luce, e l’anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Questa unione darà vita a finestre di divulgazione scientifica, incontri ed eventi con ospiti importanti dal mondo della cultura. In ogni edizione, l’obiettivo del festival è sempre stato quello di partire dal tema della luce per divulgare l’amore per la conoscenza, seguendo i passi e l’eredità del concittadino Alessandro Volta. Per l’occasione, tutto il territorio si trasforma per offrire uno spettacolo sia per gli occhi che per la mente.


# La luce del paradiso

Credits: varesenews.it

Luca Levrini, Presidente dell’Associazione Alessandro Volta, commenta così questa nuova edizione: “Partecipare al 700° anniversario della morte di Dante, richiamando la luce come elemento essenziale della sua espressione artistica, ritengo sia cosa attuale e soprattutto utile. Utile perché Dante potrebbe essere ognuno di noi. Compie un viaggio che parte dalla angoscia ed arriva alla bellezza della luce, luce del paradiso, luce pura non abbagliante, luce intellettuale e piena di amore.”

Un altro commento arriva da Giulio Casati, Presidente del Comitato Città della Luce: “La formazione scientifica è sempre più importante per la nostra società. È su questo tema che si gioca il futuro di un Paese. L’impressionante accelerazione delle conquiste scientifiche impone che ciascuno possa accedere all’informazione scientifica, così come può leggere e scrivere. La non conoscenza genera paure e origina comportamenti irrazionali.”

Il programma, diviso nelle varie giornate, prevede tra le altre cose uno spettacolo teatrale dal titolo “Dal Buio alla Luce: il Viaggio dantesco e la Cosmologia Moderna” nella giornata del 15 maggio. Inoltre, sempre il 15, per celebrare Dante a dovere, ci sarà l’intervento di Claudio Marazzini, Presidente dell’Accademia della Crusca, che parlerà de “La luce nella lingua italiana”. Nell’insieme, tutte le occasioni rimangono da non perdere per allargare sia la mente che il cuore.



Fonte: quicomo.it

Continua a leggere con: FESTIVAL DELLE LUCI: da riportare a Milano l’evento che rende la città più bella. Le FOTO di Berlino

MATTEO GUARDABASSI

Riproduzione vietata ai siti internet che commettono sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.