Il TRENINO MILANO: collega la periferia e il centro della città

Un trenino su ruote gommate che si muove dalla periferia al centro: un modo perfetto per riscoprire le diverse anime di Milano

Credits: www.eventiatmilano.it

L’idea di riscoprire la città nasce da Antonella Piccinelli e suo marito Fabio Longinotti, 2 milanesi doc fondatori dell’Associazione Culturale “I Gelsi”.

Si tratta di un giro panoramico a bordo di un trenino gommato che, con partenza in periferia e arrivo in centro, permette di ammirare il passato, il presente e il futuro di Milano in modo insolito e “lento”.


 Il TRENINO MILANO: collega la periferia e il centro della città

# L’obiettivo del “Trenino Milano” è riscoprire la città del passato, del presente e del futuro

Credits: www.eventimilano.it

Un trenino su ruote gommate che parte dal quartiere Adriano, in fondo a via Padova, e arriva in pieno centro. Ecco qual è la nuova iniziativa, partita nel settembre 2020, che permette di riscoprire Milano, tra vecchi quartieri e moderni grattacieli.

Lo scopo è proprio quello di immergersi nelle 3 anime della città, quella del passato, quella del presente e quella del futuro. Infatti, si passa dalla Milano un tempo periferia e incarnata da Gorla e Greco, luoghi che fino agli anni ’30 erano comuni a sé. Poi, si prosegue nella città recente, da Porta Nuova allo skyline meneghino, fino a concludere nel cuore di Milano, il suo famosissimo centro storico.

# Un’iniziativa per immergersi nelle 3 anime di Milano e ammirare dettagli mai visti prima

Credits: www.eventimilano.it

Un itinerario che percorre quanto più di conosciuto c’è in città, ma da un trenino da cui si possono ammirare meglio quei particolari a cui non sempre si fa caso.



E durante questo viaggio, oltre alla musica, si ascolta anche la storia della Milano che non c’è più, ma che si intreccia con i nomi delle Archistar che hanno ridisegnato la città.

Fonte: www.eventimilano.it

Continua la lettura con: In Russia i TRENI diventano GALLERIE D’ARTE. Un’idea anche per Milano?

ALESSIA LONATI

Riproduzione vietata ai siti internet che commettono sistematica violazione di copyright appropriandosi contenuti e idee di altri senza citare la fonte.

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.