Le CASE-BARCA: in riviera i turisti potranno VIVERE SUL MARE

La capitale del divertimento rivoluziona il il turismo italiano

Credits: vialelettrico.it house boat Rimini

Ancora una volta una nuova tendenza del turismo italiano viene lanciata dalla capitale del divertimento della riviera romagnola. In questo caso, prendendo spunto da un trend già diffuso nel mondo, Rimini ha trovato un modo per far vivere il mare nel migliore dei modi: con delle case galleggianti!

Le CASE-BARCA: in riviera i turisti potranno VIVERE SUL MARE

# Una tempesta burocratica aveva bloccato l’iniziativa

Credits: chiamamicittà.it
Le house boat di Rimini vietate

Si potrebbe dire che in Italia non è certo Rimini l’unica ad avere le “house-boat”, letteralmente case-barca, ma bisogna precisare che la città romagnola le aveva già lanciate nel 2017. Era stato il Marina Resort di Rimini ad aver portato questa nuova iniziativa: si proponeva come una struttura ricettiva, semplicemente non sulla terra ferma. Erano una sorta di bungalow o camper galleggianti che prendevano elettricità e Wi-Fi dalle reti della Darsena. Tuttavia, non è stato certo tutto rose e fiori per le house-boat della città romagnola, che si sono trovate di fronte ad una tempesta burocratica. Nel 2019 si chiedeva la loro rimozione, mentre paradossalmente venivano installate in altre località italiane. Ora, invece, finalmente, le case galleggianti sono tornate anche a Rimini e sono pronte per far provare l’emozione di vivere sul mare.


# Un nuovo concetto del “vivere sul mare”

Credits: floatingresortrimini.it
Case galleggianti

Quando si pensa a “vivere sul mare”, vengono in mente due situazioni completamente diverse: la crociera all’insegna del lusso e la vita su una nave-pirata, paradossalmente accumunate dal fatto dello stare su una nave. Le house-boat rivoluzionano anche il concetto del “vivere sul mare”, perché ora non è più essenziale una nave o una barca per farlo. Le case galleggianti di Rimini sono un mix tra un bungalow e uno yatch e forse si avvicinano più a quest’ultimo per la voglia di salirci e l’invidia che si impossessa del tuo corpo quando le vedi tutte schierate al porto, un po’ come si guardano gli yatch attraccati.

# House-boat o isolotti?

Credits: floatingresortrimini.it
Case galleggianti

Le house-boat di Rimini sembrano delle piccole isole artificiali private. Ve ne sono di due tipi, una per famiglie più grande e una per coppia. L’ingresso è riservato e sull’isolotto si trova un solarium con sdraie, una piscina e ovviamente la house-boat. Inoltre, il Resort offre un gommone per ogni casa galleggiante, con il quale gli ospiti possono andare al largo, e biciclette per girare per la città.

Per l’estate 2021 Rimini potrà quindi essere contenta, perché, intanto, sono tornate 6 house-boat e ora la città ne aspetta altre, così da poter arrivare a 20 entro il 2023.



Fonti: ilrestodelcarlino.it

Continua la lettura con: Le CASE GALLEGGIANTI: la NUOVA proposta del turismo sardo

BEATRICE BARAZZETTI

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.