Il primo VILLAGGIO della BICICLETTA d’Italia

Piste, bar, piazza e area didattica tutto a portata di bici

Credits: forlitoday.it Brn Village

Moltissime città sono ormai bike friendly, ma se togliessimo “friendly” e lasciassimo solo una città per bici? Sì perché in Italia nascerà il primo villaggio della bicicletta, tutto dedicato al mezzo a due ruote e a chi vuole usarlo.

Il primo VILLAGGIO BICICLETTA d’Italia

Non si sta parlando solo di una parte di città dedicata a negozi per lo sport e per la bici, ma di un vero villaggio per ciclisti.


# Da area degradata a villaggio della bicicletta

Credits: corriereromagna.it
Rendering Brn Village

Forlimpopoli è un comune italiano in provincia di Forlì-Cesena, in Emilia Romagna, ed è stato sede per lungo tempo della ditta Sfir, storico zuccherificio nato negli anni ’60 e simbolo della Romagna industriale del Dopoguerra. Da molti anni ormai, però, l’intera aerea industriale è dismessa e lasciata al degrado, per questo un’azienda odierna locale, la Brn, ha deciso di realizzare un villaggio interamente dedicato a ciò che produce: componenti e accessori per la bici.

Si chiamerà Brn Village e sarà un vero e proprio villaggio della bicicletta: piste, didattica, bike cafè e un parco pubblico. L’obiettivo è quello di restituire ai cittadini un’area abbandonata da circa 15 anni.

# Il progetto: 15 milioni di euro per 70mila metri quadri

Credits: forlitoday.it
Rendering piazza del ciclista Brn Village

Tutto si potrebbe dire su questo progetto, fuorché piccolo. La Brn realizzerà una nuova sede operativa che, tra logistica e area direzionale, occuperà 15 500 metri quadri. Intorno all’azienda effettiva saranno realizzati un parco ad uso pubblico, due circuiti per le bici Pump Track, un Bike Cafè e una “Piazza del Ciclista”. Inoltre, ci sarà un percorso ciclo-pedonale di quasi 2km che collegherà il Brn Village agli altri percorsi ciclabili della città. In totale l’area occuperà 70mila metri quadri e comporterà un investimento di circa 15 milioni.  Il BRN Village sarà un vero e proprio “Parco a Km0” e fortemente legato al territorio. Insegnerà anche ai bambini le regole stradali in un centro didattico per l’educazione dei più piccoli.



# Il parco e il Bike Café

Credits: forlitoday.it
Bike Cafè Brn Village

Un parco riconsegnato ai cittadini con 500 nuove piantumazioni. Percorsi ciclo-pedonali affiancati da un Bike Cafè di 560 metri quadri con 100 posti al coperto e 100 all’esterno. Sarà un bar molto healthy, come si suol dire: venderà prodotti e bevande per la salute e lo sport, 100% biologici e legati al territorio.

# La piazza e l’area didattica

Credits: corriereromagna.it
Area didattica Brn Village

Al centro del villaggio della bicicletta ci sarà la “Piazza del Ciclista”, cuore pulsante del villaggio. Qui ci saranno alcune postazioni per depositare le bici, attrezzate con strumenti per la cura e riparazione, e dei punti di ricarica per le e-bike. In più sarà presente la “cassetta dell’acqua funzionale”,  dove i cittadini potranno scegliere se riempire la loro borraccia con acqua alcalina, idrogenata o mineralizzata.

L’area didattica sarà a disposizione delle scuole del comune e costituita da tracciati gommati dove insegnare nella pratica le regole stradali e un’aula utile per gli aspetti teorici. Ci saranno anche 2 percorsi tecnici per Mountain Bike e Freestyle.

Fonti: forlitoday.it

Continua la lettura con: EMILIA ROMAGNA: PRIMA in Italia per numero di PISTE CICLABILI

BEATRICE BARAZZETTI

Leggi anche: Le lauree in Italia dei prossimi 5 anni? Vincono economisti e ingegneri, difficoltà per psicologi e architetti

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.