Fontanellato: il BORGO a COLORI

La "Burano dell'Emilia Romagna"

Credits: bandierearancioni.it Fontanellato

Immaginatevi un paese dalle case tutte molto simili, colori neutri e tetti talmente uguali che è impossibile distinguere i vari edifici. Un posto che si spera non esista. Ora immaginatevi un borgo di tante case tutte colorate o dall’origine antica. Molto meglio.

Fontanellato: il BORGO a COLORI

No, in Italia non è solo Burano il paese colorato. Certamente il più bello, ma non l’unico. Anche l’Emilia Romagna ha il suo borgo a colori, con una piazza che, oltre ad una fortezza medievale, ospita mille tonalità differenti.


# Il borgo a colori

Credits: artemilia.it
Fontanellato

Fontanellato è un borgo in provincia di Parma di circa 7mila abitanti, conosciuto soprattutto perché ha la fortuna di ospitare il labirinto più grande del mondo. Labirinto della Masone a parte, il borgo in realtà è particolarmente ricco di storia e, al suo centro, c’è l’immensa Rocca Sanvitale di Fontanellato. Una  fortezza medievale famosa per gli affreschi del Parmigianino e circondata, per di più, ancora da un fossato colmo d’acqua. Ed è proprio intorno alla Rocca che ci sono tanti edifici, alcuni dai colori accessi altri dalla tonalità pastello, che rendono magica l’atmosfera del paese. Sarebbe un po’ esagerato definirlo la “Burano dell’Emilia Romagna”, ma certamente rimane un borgo a colori.

# La storia e le bellezze di un posto unico

Credits: fontanellato.org
Fontanellato

Fontanellato è il classico paese della bassa padana, con le vaste coltivazioni estensive e i fontanili o risorgive. È forse anche uno dei paesi più famosi della zona, principalmente reso noto grazie alla famiglia Sanvitale che vi si insediò a partire dalla fine del 1300 e lasciò la traccia più maestosa del paese, la Rocca. E sono proprio l’importanza e la bellezza di Fontanellato ad essere state riconosciute anche da alcuni enti particolari, che hanno conferito al paese sia il riconoscimento di cittàslow, grazie alla sua qualità urbana, le infrastrutture, l’ospitalità, la valorizzazione delle produzioni tipiche e dell’enogastronomia, sia quello di Bandiera Arancione del Touring Club.

A Fontanellato poi c’è molto altro: dal Santuario della Beata Vergine del Rosario, alle sue stradine da percorrere in bicicletta o a piedi, fino al buon cibo con i suoi prodotti tipici.



Continua la lettura con: Perché BURANO è così STRAORDINARIA

BEATRICE BARAZZETTI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.