🔴 Dati 28 marzo: Milano segna nei contagi la crescita MINORE in percentuale dall’inizio dell’emergenza

542 decessi in Lombardia. Contagi in calo a Bergamo e Milano: sia in città (+150 da +261) che nell'area metropolitana (314 da 574)

Foto: Andrea Cherchi (c)

28 marzo 2020. Resta alto il numero dei decessi in Lombardia: +542 (ieri erano 541). In miglioramento i dati sui contagi e sui ricoveri, soprattutto nei pronto soccorso. 2117 contagi in più (ieri erano 2409) per un totale che sfiora i 40.000.

Situazione delle province. Contagi in calo a Bergamo (+289 da +602, il picco di ieri) e soprattutto a Milano: sia in città (+150 da +261) che nell’area metropolitana (314 da 574) presenta la crescita minore in percentuale dall’inizio dell’emergenza. Stabili a Brescia e in lieve crescita a Lecco e a Varese.

Buone notizie: nelle ultime 24 ore le persone ricoverate sono aumentate solo di 15 (totale: 11.152) con 1319 in terapia intensiva (+27). 961 sono stati dimessi (per un totale di quasi 9.000). Buone notizie anche dai pronto soccorso che mostrano un trend in calo in tutte le province. Vedi grafico sotto (ogni colore rappresenta gli accessi al pronto soccorso di una singola provincia).

Questione tamponi. “Siamo arrivati a processare oltre 5.000 tamponi al giorno”, dice Gallera, raggiungendo un totale di 102.000 (+6643 nelle ultime 24 ore). “Siamo la regione che ha fatto più tamponi di tutti”. “Con delibera del 23 febbraio abbiamo previsto la tutela degli operatori sanitari con il rilievo della temperatura, con obbligo di tampone naso-faringeo per chi ha oltre 37.5”. In tutto abbiamo 300.000 operatori nel settore socio-sanitario: è un numero così ampio che non consente di avere un esito in tempi sostenibili. “Il primo problema è di curare e persone e curarle al meglio”: la priorità è di fornire cure corrette. Considerando pazienti COVID “tutti i pazienti che anche a domicilio hanno un’alterazione febbrile”. E come facciamo a prenderci cura di tutte queste persone?

Profilassi domiciliari: USCA e aree di degenza. “Siamo partiti da un modello nazionale che prevede l’organizzazione sul territorio delle USCA, unità speciali di continuità assistenziali”. Il medico, spiega Gallera, terrà un rapporto con telemedicina con i loro pazienti. Appena il medico riterrà la necessità di una visita attiva queste USCA. Nella bergamasca si è costituito un rafforzamento di tre brigate di due persone cad. nelle aree più colpite. Da inizio settimana si attiveranno anche nelle zone più critiche del bresciano. “Stiamo acquistando 100.000 saturimetri che verranno distribuiti in modo da poter tenere sotto controllo insieme alla febbre l’ossigenazione del sangue.”. Chi deve essere isolato ma non può farlo a casa, viene portato in aree di degenza, ad esempio hotel messi a disposizione del territorio.

Si può donare sul conto dell’emergenza della Regione Lombardia: Iban IT76P0306909790100000300089 . 

Contagi Lombardia (giornalieri)*.

11/3: +1489 (+25,7%)
12/3: +1445 (+19,8%)
13/3: +1095 (+12,6%)
14/3: +1865 (+18,9%)
15/3: +1587 (+13,5%)
16/3: +1377 (+10,3%)
17/3: +1571 (+9,6%)
18/3: +1493 (+9,2%)
19/3: +2171 (+12,2%)
20/3: +2380 (+11,9%)
21/3: +3251** (+14,6%)
22/3: +1691 (+6,6%)
23/3: +1555 (+5,7%)
24/3: +1942 (+6,7%)
25/3: +1643 (+5,0%)***
26/3: +2543 (+7,2%)
27/3: +2409 (+6.9%)
28/3: +2117 (+5.6%)

Totale: 39.415

Decessi Lombardia (giornalieri)*.

9/3: 76 (+29,7%)
10/3: 135 (+40,5%)
11/3: 149 (+31,8%)
12/3: 127 (+20,6%)
13/3: 146 (+19,6%)
14/3: 76 (+8,5%)
15/3: 252 (+26,0%)
16/3: 202 (+16,6%)
17/3: 220 (+15,5%)
18/3: 319 (+19,5%)
19/3: 209 (+10,7%)
20/3: 381 (+17,6%)
21/3: 546** (+21,4%)
22/3: 361 (+11,7%)
23/3: 320 (+9,3%)
24/3: 402 (+10,6%)
25/3: 296 (+7,1%)***
26/3: 387 (+8,6%)
27/3: 541 (+11,1%)
28/3: 542 (+10,0%)

Totale: 5.944

Contagi Milano città metropolitana (giornalieri)*

11/3: +333 (+55,4%)
12/3: +221 (+23,7%)
13/3: +152 (+13,2%)
14/3: +244 (+18,6%)
15/3: +200 (+12,8%)
16/3: +233 (+13,3%)
17/3: +343 (+17,2%)
18/3: +318 (+13,6%)
19/3: +634 (+23,9%)
20/3: +526 (+12,2%)
21/3: +868** (+22,8%)
22/3: +424 (+9,0%)
23/3: +230 (+4,5%)
24/3: +375 (+7,0%)
25/3: +373 (+6,5%)
26/3: +848 (+13,9%)
27/3: +574 (+8,2%)
28/3: +314 (+4.2%)***

Totale: 7.783

UPDATE. Contagi Milano città (giornalieri)*

11/3: +113
12/3: +92
13/3: +83
14/3: +98
15/3: +79 (+12,5%)
16/3: +102 (+14,3%)
17/3: +151 (+18,5%)
18/3: +127 (+13,1%)
19/3: +287 (+18,5%)
20/3: +172 (+12,4%)
21/3: +279 (+12,4%)
22/3: +210 (+11,8%)
23/3: +137 (+6,7%)
24/3: +121 (+5,5%)
25/3: +141 (+6,1%)
26/3: +310** (+12,7%)
27/3: +261 (+9,5%)
28/3: +150 (+4,9%)***

Totale: 3.159

*Nota: tra parentesi la variazione rispetto all’ammontare totale del giorno prima (di contagi o decessi).
**Numero più elevato dall’inizio dell’emergenza
***Percentuale più bassa di incremento

Fonte: dati Regione Lombardia

Ultimi articoli:
Francia e Portogallo con Italia e Spagna: l’EUROPA PIÙ BELLA si stacca da quella dei conti in ordine
Lo STRAPPO di Sala alla Sanità lombarda: «Qualcosa andrà cambiato in futuro, partendo da Milano»
Dati 27 marzo: nuovo picco di decessi in Lombardia (+541). Fontana è fiducioso: «Sta per iniziare la discesa»
La via SVEDESE nella lotta al virus: nessun divieto, la vita continua

 

MILANO CITTA’ STATO

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


close

I nostri articoli sono interessanti?

Da adesso puoi ricevere in email i nuovi articoli di Milano Città Stato... scegli tu la frequenza!

Facendo click sul bottone "Iscriviti" accetti di ricevere via email le newsletter di Milano Città Stato. I tuoi dati saranno trattati in conformità alla normativa GDPR (link privacy)