🛑 Covid: 7 MORTI in Lombardia, 50 contagi a Milano. Il MINIMO da FINE ESTATE 2020

In tutta Europa si sta assistendo a un calo generalizzato del numero di decessi. Ecco la situazione

Credits: www.thecornermilano.it

In Lombardia la pandemia sta progressivamente scemando, così come nel resto d’Europa dove i decessi sono in costante calo. Ecco l’ultimo aggiornamento.

Covid: 7 MORTI in Lombardia, 50 contagi a Milano. Il MINIMO da FINE ESTATE 2020

# Da fine estate 2020 non si registravano così pochi contagi e morti

Credits: ilgiorno.it

In Lombardia la pandemia sta progressivamente scemando. La dimostrazione arriva dal tasso di positività, in calo all’1,8% con 249 nuovi positivi su 13.519 tamponi effettuati. Prosegue anche il calo dei ricoveri sia in terapia intensiva, a 284, che nei reparti di ricovero normale arrivati a 1.473. Analizzando i numeri delle città, nella città metropolitana di Milano sono 97 i nuovi casi, di cui 50 a Milano città, il minimo da fine estate 2020. Nella provincia di Monza e Brianza sono 36, 35 a Bergamo, 24 a Brescia, 14 a Sondrio, 13 a Cremona, sei a Pavia, cinque a Varese, quattro a Lecco, tre a Como, due a Lodi, zero a Mantova. I decessi sono sette per un totale complessivo di 33.478 morti in regione dall’inizio della pandemia. 


# In tutta Europa decessi sotto i 70, solo l’Italia sopra i 100. Regno unito fermo a 3

La situazione di emergenza per la pandemia da Covid sta migliorando in tutta Europa. Nessun Paese infatti, fatto salvo l’Italia con 110 decessi, ha superato la soglia di 70. La Germania ne ha contati 66, la Francia 62, l’Ucraina 68, la Spagna 31, la Polonia 17 e il Regno Unito solo 3. Una tendenza che testimonia un calo generalizzato dei decessi e un rallentamento della pandemia determinato, come ritengono gli esperti, dalla concomitanza tra stagionalità e campagna vaccinale.

Continua a leggere con: I QUARTIERI di Milano quasi COVID FREE: con contagi già da ZONA BIANCA

FABIO MARCOMIN

Leggi anche: PIAZZA GAE AULENTI: Urban Cocktail Party da illy Caffè



Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedenteI 5 LUOGHI COMUNI su Milano che IRRITANO più i milanesi
Articolo successivoLa manipolazione segreta delle leggi
Fabio Marcomin
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da 5 anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.