🛑 Cacciari: “Devono PAGARE la CRISI anche gli STATALI”

"Voglio dire ai miei colleghi dello stato e del parastato, prima o dopo arriveranno a voi, per forza. E io spero che ci arrivino presto, perché è intollerabile che questa crisi la paghi metà della popolazione italiana"

Credits: piazzapulita

L’ex sindaco di Venezia, filosofo e docente universitario alla Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, si appella a un principio di equità e di responsabilità: non è giusto che a pagare il prezzo della crisi sia solo una parte dei cittadini.  

Cacciari: “Devono PAGARE la CRISI anche gli STATALI”

# Sul nuovo Dpcm: “La strategia è di tenere la gente a casa. Sono interventi privi di logicità.”

Come riporta Adnkronos, Massimo Cacciari intervenuto in collegamento con Piazzapulita su La7 dice la sua sul nuovo dpcm. “La strategia è cercare di tenere la gente a casa, passando per la linea di minore resistenza. Cerchiamo di tenere aperte fabbriche e industrie, chiudiamo bar e ristoranti: è del tutto ‘casual’. Sono interventi privi di logicità, è palese la contraddittorietà di tre quarti di questi provvedimenti“.


# “E’ intollerabile che questa crisi la paghi metà della popolazione italiana”

Aggiunge che: Se vogliamo evitare catastrofi sociali, ci devono essere provvedimenti di aiuto e di sostegno alle categorie più colpite che sono la metà di questo paese. Servono interventi precisi e rapidi, altrimenti il paese scoppia“.

Lo chiosa finale contro i privilegi degli statali: “Non è possibile tenere la gente a zero euro al mese o a 700 euro al mese. Voglio dire ai miei colleghi dello stato e del parastato, prima o dopo arriveranno a voi, per forza. E io spero che ci arrivino presto, perché è intollerabile che questa crisi la paghi metà della popolazione italiana. Chiedo al governo cosa intende fare. Governo, vuoi dirmi se farai questi interventi e dove andrai a cercare le risorse?“.

Fonte:“Adnkronos” – Cacciari: “Anche statali devono pagare crisi”



Continua la lettura: “Siamo tutti sulla stessa barca”. C’è un’eccezione: i DIPENDENTI PUBBLICI. La proposta: una parte del loro stipendio per aiutare i non garantiti

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato