Lo spettacolare viaggio dentro la GROTTA di CRISTALLO, come immersi in un MARE GHIACCIATO

Si potrebbe pensare che la superficie del ghiacciaio sia la parte più interessante ma in verità, il vero spettacolo, si nascondo al di sotto

Credit: @daisukephotography

Si potrebbe pensare che la superficie del ghiacciaio sia la parte più interessante ma in verità, il vero spettacolo, si nasconde al di sotto.

Vediamo insieme il magico mondo della grotta di ghiaccio in Islanda.


Lo spettacolare viaggio dentro la GROTTA di CRISTALLO, come immersi in un MARE GHIACCIATO

# Il ghiacciaio Vatnajökull: la massa di ghiaccio più grande d’Europa

Credit: mycookingtrips.blogspot.com

L’Islanda regala degli spettacoli naturali unici al mondo e rimane sulla lista dei luoghi dove la natura regna ancora sovrana.

Uno di questi spettacoli è il ghiacciaio Vatnajökull, una calotta glaciale situata nell’Islanda Sud-orientale.

Con circa 8.100 chilometri quadrati, è la più grande d’Europa per volume e la quarta massa di ghiaccio al mondo dopo la calotta glaciale dell’Antartide, la calotta glaciale della Groenlandia e il Campo de Hielo Sur in Patagonia foto di Dietrich Michael Weidmann.



Sotto la sua cappa di ghiaccio si trovano diversi vulcani attivi, tra cui il Grimsvötn le cui ultime eruzioni risalgono al 1996 e 1998.

Si potrebbe pensare che la superficie del ghiacciaio sia la parte più interessante ma in verità, il vero spettacolo, si nascondo al di sotto.

# Le grotte di ghiaccio

Credit: @arcticeadventures

Le grotte di ghiaccio sono tipiche di questo territorio, perché i fenomeni geotermici scavano tunnel nei ghiacciai che possono essere molto grandi da poterci camminare o molto piccoli da essere quasi inaccessibili.

Si formano naturalmente quando l’acqua di disgelo estiva scava lunghi tunnel e grotte sotto gli spessi strati di ghiaccio.

Sono delle vere e proprio grotte che si sono formate all’interno di un blocco di ghiaccio come un ghiacciaio, sono quindi interamente fatte di ghiaccio e questo le distingue dalle grotte ghiacciate.

Dato che le grotte di ghiaccio sono temporanee, per comodità viene dato loro un nome e la più famosa prende il nome di “Crystal Cave”.

# La Grotta di Cristallo

Credit: @benjaminhardman

Letteralmente “Grotta di Cristallo”, la Crystal Cave è il nome di un’ampia grotta di ghiaccio nel ghiacciaio Vatnajökull che si forma più o meno nello stesso posto dall’inverno 2011-2012.

La Grotta di Cristallo viene infatti scavata ogni estate da un grande fiume glaciale ed è una delle grotte più famose perchè è compresa in molti tour guidati grazie alle sue dimensioni e al facile accesso.

Ciò che colpisce di più della grotta di cristallo è il suo blu intenso che fa sembrare ai viaggiatori di essere sotto l’oceano.

Ma da dove deriva questo blu intenso? Il ghiaccio di un ghiacciaio è molto più spesso di quello che siamo abituati a vedere. Questo ghiaccio è così denso e antico che assorbe tutti i colori dello spettro visibile tranne il blu, perciò quella è l’unica sfumatura che le persone riescono a vedere.

# Qualche consiglio per visitare le grotte di ghiaccio

Credit: @daisukephotography

Visitare queste grotte può essere molto pericoloso. I ghiacciai sono pieni di crepe, la natura delle grotte è dinamica e i soffitti potrebbero rompersi e crollare se la temperatura sale sopra 0°C, per questo è sempre necessario avere una guida esperta.

La strada che porta alle grotte di ghiaccio costituisce la minaccia maggiore. Per gli ultimi 6-700 metri prima di arrivare alle grotte, infatti, bisogna guidare lungo sentieri di sabbia e ghiaia nera che sembrano un terreno solido, ma in realtà poggiano su ciò che è noto come “ghiaccio morto”.

Questo fenomeno si verifica quando il ghiacciaio smette di muoversi e si scioglie sul posto. Sotto questo “ghiaccio morto”, potrebbe scorrere un fiume e questo potrebbe far cadere le auto dei viaggiatori al di sotto dello strato di ghiaccio.

Anche fare trekking su un ghiacciaio o per visitare una grotta di ghiaccio non è una buona idea se non si dispone dell’attrezzatura adeguata come caschi, piccozze e ramponi.

La stagione tipica delle grotte di ghiaccio naturali nei ghiacciai è l’inverno, da metà ottobre fino alla fine di marzo, in quanto il freddo permette una maggiore resistenza della volta ghiacciata.

# Uno spettacolo unico al mondo

Credit: @glacieradventure

L’aspetto dei ghiacciai, così come quello delle grotte di ghiaccio al loro interno, si modifica ogni giorno a causa di questo continuo movimento.

Questo vuol dire che il paesaggio osservato e fotografato un giorno, non sarà mai più lo stesso.

 

Fonti: guidetoiceland.is

Continua la lettura con: Entreresti nel LABIRINTO di GHIACCIO più grande del mondo?

ARIANNA BOTTINI  

Riproduzione vietata ai siti internet che commettono violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte  

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)  

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/  

Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social  

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore  

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.