Entreresti nel LABIRINTO di GHIACCIO più grande del mondo?

E' stato costruito il labirinto di ghiaccio più grande del mondo: 2800 mq di neve tra cui perdersi per raggiungere la meta

Credit: @travelmanitoba

Alice percorre il labirinto, i cunicoli si susseguono, è disorientata e continua a chiedere da che parte deve andare.

Quello che non sa è che non c’è risposta a questa domanda perché nel paese delle meraviglie, una strada predefinita, non c’è.


C’è chi di questo labirinto ne ha fatta una versione un po’ più shining: non ci sono alberi ma solo neve, le pareti sono alte due metri e raggiungere la meta può richiedere diverse ore.

Entriamo nel labirinto di ghiaccio più grande del mondo.

Entreresti nel LABIRINTO di GHIACCIO più grande del mondo?

# Il labirinto da Guinnes World Records

Credit: @jaz.explore

Non siamo al polo nord ma in Canada, nella provincia di Manitoba, è qui che si trova il labirinto di ghiaccio che nel 2019 è entrato nel Guinnes World Records.



L’idea nasce da Clint e Angie Mass, due contadini del posto da sempre affascinati dai giardini che la loro città offre.

Dopo aver creato un labirinto di mais hanno deciso di spingersi oltre: perché non farne uno interamente di ghiaccio?

Il labirinto di neve a St. Adolphe si è adattato anche alla pandemia, battendo il suo stesso record per garantire una distanza sociale tra le persone, in modo naturale.

Di chiudere non ne volevano sapere e hanno trovato una soluzione: espandere la dimensione del labirinto del 91% per permettere ai visitatori di entrare rispettando tutte le distanze di sicurezza.

# 2800 mq di neve

Costruire il labirinto più grande del mondo non è stato facile, ci sono volute sei settimane e più di 300 camion per trasportare tutto il materiale necessario, ma il risultato è davvero sbalorditivo.

Il labirinto di neve di St.Adolphe ha pareti alte più di due metri e si estende per ben 2800 metri quadrati.

Se fate parte della categoria di persone che fa fatica ad usare Google maps questo non è il posto che fa per voi, chiunque entri in questo labirinto metterà infatti a dura prova le proprie capacità di orientamento e i propri nervi.

Circondati solo da pareti bianche, l’obiettivo, per i più coraggiosi che decidono di entrare, è quello di raggiungere l’uscita, cosa che può richiedere anche diverse ore.

# Un percorso sicuro

Credit: @dw_arabic

Nonostante l’aspetto poco rassicurante, nessuno rischierà di congelare perché lungo il percorso sono state installate diverse panchine con dei piccoli falò per riscaldare gli avventurieri che hanno provato questa impresa.

Tra le strade, inoltre, sono presenti diverse sculture di ghiaccio da poter fotografare.

Questo percorso non è come il labirinto di Alice, ha un inizio e una fine e si possono trovare anche delle uscite facilitate per chi decide di abbandonare l’impresa.

Sembra quindi essere un percorso sicuro, ma voi, ci entrereste?

Fonti: siviaggia.it

Continua la lettura con: L’ASCENSORE più ALTO del mondo. Prossima fermata: Marte

ARIANNA BOTTINI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.