Le STATUE che VOLANO: da realizzare anche a Milano?

La magia dei giardini prende vita, grazie a sculture volanti che giocano con la forza di gravità

Credits: pinterest.com

Fate volanti e denti di leone scompigliati dal vento. La scultura di Robin Wight non è soggetta alla forza di gravità, le sue figure si librano dell’aria sostenute dalla magia.

Le sculture magiche che prendono il volo

# Sculture magiche

Una passeggiata nel bosco, immerso nella natura, ha convinto Robin Wight che creare fate capaci di volare non fosse poi così difficile. L’autore ha iniziato il suo lavoro come un hobby ed ha poi finito per esporre le proprie magiche creature nei Giardini di Trentham, in Inghilterra. Le figure dello scultore spiegano le ali e si librano in volo accompagnate dal vento che scompiglia i fiori di leone pronti per la semina. Ognuna di queste sculture nasconde al suo interno un piccolo segreto, che solo l’artista può rivelare e che contribuisce a conservare la magia dell’oggetto.

Credits: pinterest.com

Leggi anche La CASA delle FATE: un presente fiabesco, un passato piccante 

# Acciaio e fantasia

A permettere il dinamismo delle fate di Robin Wight è l’acciaio inossidabile, che forma il solido scheletro delle figure e la loro anatomia, tramite intrecci sinuosi e sottili che conferiscono aria di leggerezza. Le sculture magiche resistono alla gravità grazie ad un sostegno rigido ricoperto di materiale più sottile, il dinamismo, la sinuosità dei corpi e i giochi di equilibrio permessi dall’acciaio, fanno in modo che le fate, anche di grandi dimensioni, siano mosse dal vento o sollevino un fiore. Il risultato è un giardino magico, abitato da eleganti esseri che giocano con la fantasia del visitatore.

Credits: pinterest.com

Leggi anche Il MONDO di CRISTALLO di SWAROVSKI: l’incanto poco oltre il confine 

# Il segreto delle fate

All’interno di ciascuna scultura, l’autore ha nascosto un segreto, ogni fata è dotata di un cuore magico. Wight ha posto in ciascuna delle sue creazioni un cuore in acciaio, sul quale ha inciso un messaggio. Ogni cuore custodisce un segreto diverso, che non è visibile dallo spettatore, perché nascosto tra gli intricati fili d’acciaio che compongono l’anatomia della fata. Il segreto rimane tale e così anche la magia che circonda gli abitanti dei Giardini di Trentham.

Credits: re-tourism.cn

Leggi anche L’incanto della FORESTA delle FARFALLE, la guida per le anime perdute 

Fonte: Sculture, l’incredibile opera in acciaio di Robin Wight 

Continua la lettura con Atmosfere nord americane nel nuovo parco di SEIMILANO 

SARAH IORI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter