Il MARGHERITA INDEX: quali sono i QUARTIERI di Milano con i PREZZI della PIZZA più ALTI

Dopo il Big Mac Index arriva il "Margherita Index"

Credits gian_strafile IG - Pizza margherita a Milano

Una startup milanese ha prodotto una ricerca sui menu di oltre 200 pizzerie meneghine per comparare i costi della pizza margherita. Ecco i risultati.

Il MARGHERITA INDEX: quali sono i QUARTIERI di Milano con i PREZZI della PIZZA più ALTI

# Dopo il Big Mac Index arriva il “Margherita Index”

credit: scatti di gusto

Il Big Mac index, inventato nel 1986 dal settimanale britannico The Economist, è un indicatore economico informale che confronta il potere d’acquisto di diverse valute monetarie rispetto ai prezzi di vendita dell’omonimo panino venduto dai ristoranti della catena Mc Donald’s presenti nel mondo. L’obiettivo è quello di mostrare le sopravvalutazioni e sottovalutazioni delle singole valute ponendo come base di confronto il prezzo del panino convertito in dollari statunitensi. Il dato costante che emerge è che nei Paesi più poveri per comprare un hamburger serve una porzione molto più consistente del proprio stipendio rispetto ai Paesi con un più alto tenore di vita.


Grazie alla ricerca della startup milanese Maiora Solutions sui prezzi della pizza margherita, nei menu di oltre 200 pizzerie in città, si può determinare una sorta di “Margherita Index” per capire come i costi di una pizza possono variare in base alla zone più ricche e meno ricche di Milano. I risultati hanno mostrato una forbice di prezzo tra i 5,5 euro e gli 8 euro. Vediamo in quale zona la pizza è più cara e dove è più economica.

# I quartieri più cari per mangiare a Milano: CityLife e Arco della Pace

credits: @andreacherchi_foto

A fronte di un prezzo medio di 6,75 euro, i quartieri più cari dove mangiare una pizza margherita sono in prevalenza quelli dove gli affitti medi e il pil pro capite sono più alti:

  • Porta Vittoria, Amendola, Buonarroti, City Life, Arco della Pace, Arena e Pagano, con un costo di circa 8 euro.
  • i quartieri di Porta Romana, Cadore, Montenero, San Vittore, Ticinese dove il costo si ferma a 7 euro.

# I quartieri più economici: San Siro e Barona

credits: kserviceimpresasociale.it – Villaggio Barona

Tra i quartieri o le zone dove la pizza è più economica troviamo soprattutto quelli meno ricchi della città:



  • zona Solari, Washington e Lotto, Fiera e Portello dove il prezzo si adegua invece alla media, a circa 6,5 euro;
  • le zone dei Navigli e Bocconi con 6 euro di spesa;
  • il risparmio maggiore si trova in zona San Siro, Trenno, Ripamonti, Vigentino, Bande Nere, Inganni, Famagosta, Barona dove per una pizza margherita bastano solo 5,5 euro.

Continua la lettura con: Il RISTORANTE stellato più ECONOMICO di Milano (tra i top 10 più a buon prezzo d’Italia)

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità