THE WHALE, la balena: archistar ai CONFINI del MONDO

Un'innovativa struttura sembrerà una coda di balena che emerge dalle acque. Dove, quando e perché verrà costruita?

credit: domusweb.it

Un’innovativa struttura sembrerà una coda di balena che emerge dalle acque. Dove, quando e perché verrà costruita?

THE WHALE, la balena: archistar ai CONFINI del MONDO

Per studiare qualcosa davvero, bisogna farlo da insider, quindi quale miglior modo di studiare le balene se non dall’interno di una balena? E’ con questo scopo – l’osservazione delle balene – che verrà ultimato entro il 2022 “The Whale”, un edificio che avrà la forma di una gigantesca coda di balena e sarà situato nel cuore del Circolo Artico. Scopriamolo insieme.


# The Whale: un nuovo modo di osservare le balene e un incentivo per il turismo

L’osservatorio “The Whale” è stato progettato dallo studio d’architettura danese Dorte Mandrup A/S e oltre al suo scopo principale, ovvero osservare al meglio questi affascinanti mammiferi e preservare la vita marina, rappresenta un tentativo di aumentare il flusso turistico sull’isola di Andøya, nel nord della Norvegia, che ora conta 50.000 visitatori all’anno. E’ proprio sulle coste dell’isola che verrà costruita questa gigantesca coda di balena che avrà al suo interno spazi espositivi, uffici, un caffè e persino un negozio.

# Sembra una coda di balena che emerge dall’acqua

credit: domusweb.it

La struttura è stata progettata per fondersi con l’ambiente circostante, in modo da sembrare davvero la coda di una balena che fuoriesce dall’acqua. Il tetto dell’osservatorio è in pietra e si mimetizza perfettamente con il paesaggio roccioso in cui è posizionato, e le pareti vetrate creano un continuum tra gli spazi interni e quelli esterni.

credit: domusweb.it

“The Whale” verrà costruito proprio sulla costa di Andøya, divenendo l’ultimo limite tra la terra ferma e il mare aperto. Con il buio della notte verrà illuminato solo dal riflesso della luna e si potrà lasciare libera la propria immaginazione. 



# L’osservatorio e il suo tetto panoramico rivoluzioneranno il turismo norvegese?

credit: domusweb.it

Sarà possibile addirittura camminare sul tetto dell’osservatorio, pronto a diventare un’immensa terrazza panoramica dalla quale osservare i cetacei, l’aurora boreale e scattare foto e selfie.

Oltre ad essere un importante luogo culturale, “The Whale” è già diventato virale in tutto il mondo: sarà un’ambita attrazione che rivoluzionerà il whale watching e il turismo norvegese?

Leggi anche: L’HOTEL che si SCIOGLIE ogni anno

ROSITA GIULIANO

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.