Le SCAGLIE d’ORO di Buenos Aires: il nuovo volto di un PALAZZO “FUSION” di Milano

Dopo il palazzo canarino e l'hotel total black arriva quello ricoperto da scaglie d'oro

Credits benedettomarcellosocialstreet IG - Palazzo Scarlatti-Buenos Aires

Tra le stravaganti trasformazioni degli edifici di Corso Buenos Aires è in arrivo una new entry. Dopo il palazzo canarino e l’hotel total black arriva quello ricoperto da scaglie d’oro. Scopriamo dove si trova e come è stato realizzato.

Le SCAGLIE d’ORO di Buenos Aires: il nuovo volto di un PALAZZO “FUSION” di Milano

# La fusione di quattro edifici di diverse epoche all’angolo di Corso Buenos Aires

Credits Urbanfile – Complesso immobiliare riqualificato Buenos Aires

Dopo il palazzo canarino e l’hotel total black un altro edificio di Corso Buenos Aires si prepara a stupire i milanesi. Sta per concludersi infatti il cantiere che ha portato alla fusione di un gruppo di quattro palazzi adiacenti di varia epoca e importanza: un edificio di tre piani di edilizia semplice del primo Novecento di Corso Buenos Aires 51A, il palazzo dèco di via Scarlatti 2 che fa angolo con il corso, il palazzo dai decori liberty semplici di via Scarlatti 4 e infine l’edificio d’angolo con via Tamagno 2 in stile tardo eclettismo diviso in due porzioni. Il progetto, realizzato dallo studio POLA, ha previsto una completa ristrutturazione e ammodernamento di tutto il complesso immobiliare. 


Leggi anche: Corso Buenos Aires sarà PEDONALE nei week end?

# La “maglia metallica” con scaglie dorate che avvolge il complesso immobiliare

Credits Urbanfile – Edificio Scarlatti – Buenos Aires

L’elemento distintivo e più scenografico della riqualificazione è la nuova struttura metallica di scaglie dorate che avvolge come in una maglia tutti gli edifici. Nello specifico il rivestimento unisce tutti i quattro edifici nella parte alta, dove sono presenti gli ultimi piani, mentre ricopre interamente solo il nuovo palazzo, sorto al posto di una storica palazzina dell’ottocento di poco pregio, eccetto per gli spazi lasciati alle finestre strette e lunghe con vista sul corso.

 



Fonte: Urbanfile

Continua la lettura con: 5 PALAZZI di Milano così BRUTTI da SEMBRARE BELLI

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/