A Milano il primo asilo nido vegano d’Italia

0
63

Federica Berrobianchi viene da una famiglia di educatori di Pietra Ligure.

Fin da piccola cresce in una casa piena di bambini, prima quelli che la sua famiglia accoglieva in affido e poi quelli ospitati nell’asilo gestito dai suoi genitori. Proprio come faceva Piaget, uno dei più famosi pedagogisti di tutti i tempi, lei li osserva, impara a capire il balletto del loro umore, le loro difficoltà e i loro giochi.

La conoscenza accende la passione, per questo Federica al momento debito non ha dubbi e si iscrive a Scienze dell’Educazione e della Formazione all’Università del Sacro Cuore.

Oggi è una laureata piena di altri titoli (master, corsi, periodi di formazione, …) che attestano il suo amore per i bambini e la sua professionalità verso l’insegnamento.

Recentemente ha aperto un asilo nido in una casa attrezzata dove passa le giornate con i bimbi. Si chiama Naturà, nido insieme secondo natura e non è come gli altri asili. Si tratta del primo asilo nido vegano d’Italia.

Andiamo a sbirciare il menù di Naturà settimana per settimana.

Settimana 1:

Polenta con ragù di seitan, crocchette di riso e finocchi, vellutata di cavolini di bruxelles con germe di grano, pasta al pesto con patate, burger di lenticchie e fagiolini.

Settimana 2:

Gnocchetti di patate e spinaci, tortino di miglio e zucca, crema di verdure miste, polpettine al forno di cavolfiore bianco e tofu, pizza ai carciofi.

Settimana 3:

Quinoa con broccoli, burger di farro patate e spinaci, riso semi integrale alla zucca e semi di chia, medaglioni di cavolfiore bianco e tofu, pasta al sugo di pomodoro.

Settimana 4:

Gnocchetti di patate con carciofi, tortino di miglio con broccoli e semi di chia, bulgur con spinaci, crema di verdure con germe di grano, riso con finocchi e curcuma.

Naturà non è solo un asilo nido vegano, è un progetto pedagogico bio dove ogni cosa, dai giocattoli fino alle attività, promuove il rispetto dell’ambiente.

 

Fonte:

nidonatura.com