La verità sul toro portafortuna

Al centro della galleria Vittorio Emanuele II c’è un mosaico raffigurante un toro che mette in mostra anche i propri attributi. Si dice che porti fortuna porre il piede sopra gli attributi e compiere una rotazione ad occhi chiusi, facendo perno sul piede.
Migliaia di turisti li schiacciano come portafortuna, secondo la leggenda però questo gesto porterebbe fortuna solo se compiuto con una rotazione di 360° con il tallone del piede destro sui testicoli del toro, ma solo alle ore 24 del 31 dicembre.