Come si può trasformare Roma in Milano in 10 passi

roma + milano = vienna
roma + milano = vienna

Le disavventure di Roma sembrano non avere fine. Ma anche se la situazione pare senza speranza, abbiamo individuato tre vie di uscita che possono salvare la capitale e il resto del Paese.
La prima strada è spostare la capitale a Milano. La seconda è promuovere una class action contro Roma per danno d’immagine. La terza è trasformare Roma in Milano. Anche perchè se Roma fosse Milano sarebbe la città più ricca del mondo.

Come si può trasformare Roma in Milano in 10 passi

#1 Primo passo. Rendere gotica la Basilica San Pietro

Milano non potrebbe mai tollerare di avere un potere estraneo al suo interno.
Rendere gotica San Pietro sarebbe un atto di grande impatto storico che porterebbe a una nuova sottomissione del papato dal potere temporale.

#2 Secondo passo. Rendere quadrato Castel Sant’Angelo

Il Castel Sant’Angelo tondo non va bene. Bisogna renderlo quadrato come il Castello Sforzesco.

#3 Terzo passo. A Milano non ci si accontenta

Un solo fiume non basta. Occorre scavare per creare dei nuovi canali.

#4 Quarto passo. La viabilità

Bisogna mettere i tram, creare l’Area C e cambiare il nome di grande raccordo anulare in tangenziale. Mettere nelle strade dei generatori di nebbia.

#5 Quinto passo. Niente più colli

Spianare i colli, ridurre salite e discese perché creano impedimenti al movimento. Bisogna togliere tutti gli alibi alla pigrizia.

#6 Sesto passo. Bisogna aggiungere un nuovo anello al Colosseo

Perché non può più essere secondo a San Siro.

#7 Settimo passo. Ripartire dalla base

Corsi di dizione e di grammatica per raffinare l’eloquio.

#8 Ottavo passo. Mettere a posto tutte le rovine

Togliere dai palazzi antichi tutte le istituzioni e concentrarle tutto all’Eur.
Ci vuole poi un piano violento di ristrutturazione delle rovine romane: renderle funzionali altrimenti venderle ai giapponesi.

#9 Nono passo. Introdurre la produttività

Vincolare ogni contratto di lavoro dell’amministrazione pubblica alla presenza e alla produttività.

#10 Decimo passo. Trasformare Roma in una miniera d’oro

Perchè è assurdo che la città con il patrimonio artistico più prezioso al mondo viva di assistenzialismo e di debiti.