La SPIAGGIA di Jesolo cambia SABBIA

Dopo le mareggiate di Dicembre, l'occasione giusta per rifare il look a uno dei litorali più famosi d'Italia


Le mareggiate invernali sono un fenomeno particolarmente conosciuto e ricorrente in gran parte del litorale adriatico, lato veneto. Gli episodi dello scorso mese di Dicembre hanno puntualmente causato una significativa erosione della costa della Pineta di Jesolo. L’area più colpita è quella compresa tra lo stabilimento Green Beach e la foce del Piave.

La potenza delle onde ha fatto sparire migliaia di metri cubi di sabbia e ha causato danni alla passeggiata del lungomare, con le piastre in cemento sollevate dalle onde. L’occasione giusta per rifare il look a uno dei litorali più famosi d’Italia. 


La SPIAGGIA di Jesolo cambia SABBIA

Merville Beach - Jesolo Pineta
Neanche il Merville Beach è stato risparmiato dalle mareggiate

A ridosso dei fenomeni metereologici avversi, una ditta incaricata dal Genio Civile è stata impegnata per giorni per una prima serie di attività di messa in sicurezza delle dune esistenti. Nei giorni scorsi, invece, è partito un progetto per il ripristino dei circa tre chilometri del litorale est di Jesolo interessati dalle mareggiate invernali.

# Il progetto: nuova sabbia per la spiaggia

L’amministrazione comunale di ha stanziato 320 mila euro per garantire il ripristino e la preparazione della spiaggia della Pineta per la stagione 2021.

Hotel 4 Stelle Jesolo in Pineta con Piscina - Hotel Gallia
La spiaggia di Jesolo Pineta

Le risorse, inserite nel bilancio di previsione, serviranno a finanziare il prelievo di circa 40 mila metri cubi di sabbia recuperati dalle zone centrali del litorale.



La sabbia verrà dapprima trasportata e stoccata in depositi protetti dalle mareggiate. In una seconda fase, verso la tarda primavera, sarà quindi distesa lungo la spiaggia.

Le attività saranno svolte in coordinamento con i Concessionari ai quali compete la fase di spianamento delle dune erette in inverno a protezione della spiaggia.

Il Garden Paradiso Camping – Jesolo Pineta

# L’assessore al Demanio di Jesolo: “Tutelare la pineta”

Di questo progetto ne ha parlato, nei giorni scrosi, l’assessore al demanio Esterina Idra:

La fragilità del litorale della pineta, ogni anno interessato da mareggiate e conseguente erosione e la necessità di preservare la specificità di questa parte della nostra città e tutelare le attività che vivono del turismo, ci ha spinto con previdenza a stanziare risorse del bilancio da dedicare ad interventi di ripristino. L’estate 2021 si avvicina e saremo pronti per accogliere gli ospiti anche nel contesto dal grande valore ambientale rappresentato dalla pineta”.

Credits: veneziaradiotv.it

Continua la lettura con: JESOLO sfida MIAMI: con le Wave Towers avrà uno SKYLINE da VERTIGINI

LUCIO BARDELLE

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/

Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.