Inaugurato il primo tratto della “CICLABILE più LUNGA d’EUROPA”. Ecco dove si trova

Sarà anche la più bella d'Italia?

Credits: viaggi.corriere.it Pista Ciclabile Venezia

Per gli amanti della bicicletta è arrivata una nuova pista ciclabile che potrebbe diventare la più lunga d’Europa, almeno nel suo genere. Sarà, infatti, la ciclovia sull’acqua più lunga del Continente e si troverà proprio in Italia.

Inaugurato il primo tratto della “CICLABILE più LUNGA d’EUROPA”. Ecco dove si trova

# 20 chilometri di pura bellezza

Credits: viaggi.corriere.it
Pista Ciclabile Venezia

Nel weekend è stato inaugurato il primo tratto di quella che sarà la pista ciclabile sull’acqua più lunga d’Europa. Si chiamerà Via del Respiro e collegherà Cavallino Treporti, nell’area metropolitana di Venezia, alle porte della laguna di Punta Sabbioni. 20 chilometri di lunghe pedalate che offriranno un panorama magnifico su una delle città più belle del mondo. Una volta completata, regalerà una vista sull’isola di Burano e su quella di Sant’Erasmo, nonché sul panorama unico di Venezia e della sua isola Torcello. Come se le bellezze che offre non bastassero, dalla parte di pista di Punta Sabbioni, si potrà vedere anche il fiume Mose e l’orizzonte del mare Adriatico e del Lido di Venezia.


# Una Ciclovia sostenibile

Credits: viaggi.corriere.it
Pista Ciclabile Venezia

Con un investimento di oltre 12,5 milioni di euro, la nuova Via del Respiro è parte di un progetto di riqualificazione dell’intera laguna. Un progetto che punta alla sostenibilità, tanto che già il primo tratto della pista ciclabile è stato costruito con tecniche avanzate e sostenibili. Per rendere meno impattante la pista, l’impresa costruttrice ha sperimentato nuove modalità costruttive dimezzando i tempi di realizzazione. Se i primi 3,5 chilometri sono già stati inaugurati, i restanti 20 saranno resi accessibili pian piano e, entro l’estate 2022, la pista dovrebbe essere tutta pronta. Una struttura in acciaio e legno perfettamente sostenibile anche nella sua illuminazione con le luci a LED che, in più, rendono le passeggiate o pedalate notturne molto più suggestive.

# Viabilità, sicurezza e bellezza

Credits: veneziatoday.it
Pista Ciclabile Venezia

Viabilità, sicurezza e bellezza sono i punti forte della nuova pista ciclabile veneta che, oltre a voler diventare la più lunga su acqua d’Europa, aspira ad essere la più panoramica, almeno d’Italia. Una buona concorrente della pista ciclabile Garda by bike a Limone sul Garda. A fine lavori, quale sarà la più bella? Di certo la Via del Respiro di Venezia con la sua pedalata sull’acqua ha tutte le potenzialità per essere la più bella d’Italia. La più lunga su acqua d’Europa lo sarà già.

Fonte: veneziatoday.it



Continua la lettura con: La pista CICLABILE più BELLA D’ITALIA sta per essere completata

BEATRICE BARAZZETTI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Leggi anche: Aumenti luce e gas: ecco la “tassa Covid”. Dalla benzina alle spiagge, tutti i rincari della pandemia per i consumatori

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.