Milano tra le prime nel mondo per i mezzi pubblici: 7+1 segreti e curiosità di un successo da champions

Meglio di Barcellona, Boston o Dubai

0
Fonte: Oliver Wyman Forum

Anche se spesso ci fanno arrabbiare, una notizia ci allieta la giornata. I mezzi pubblici sono tra i migliori del mondo. 

Milano tra le prime nel mondo per i mezzi pubblici: 7+1 segreti e curiosità di un successo da champions

I mezzi di pubblici di Milano sono tra i migliori al mondo. In Europa risultano al settimo posto, nel mondo sono nella top 20, meglio di Barcellona, Boston e Dubai: uno studio internazionale incorona i mezzi pubblici di Milano. Si tratta di quanto risulta da uno studio dell‘Oliver Wyman Forum rilanciato dal sito RankingRoyals.com.

I parametri valutati sono il costo, la disponibilità, l’infrastruttura, la diffusione della rete e la frequenza dei mezzi. Al primo posto della classifica c’è la città stato di Hong Kong che precede Zurigo e Stoccolma. Tra il settimo e il decimo posto ci sono le grandi metropoli: Tokyo, Berlino, Parigi e Londra. New York è al tredicesimo posto, superando Mosca di due posizioni. Milano è diciottesima, alle spalle di Monaco di Baviera. Nessuna traccia in classifica di Roma. Ma quali sono i segreti e le curiosità di questo modello di successo?

# Segreti e curiosità dei mezzi pubblici di Milano

Credits ricordi_anni80e90_magenta IG – Pensilina metro con doppia M
  • Costo dei biglietti: 2,20 euro. Più cara di Roma e Napoli ma più a buon mercato rispetto alle altre grandi città d’Europa, come Londra, Berlino o Parigi.
  • Il “terzo” tram del mondo: la prima linea di tram di Milano fu aperta nel 1881. Fu la terza linea di tram elettrificata al mondo, dopo quelle di Berlino e Budapest.
  • Il tram più antico in funzione: il mitico 1, che collega Piazza Castello a Greco, è il tram più antico ancora in servizio a Milano. La sua prima corsa risale al 1931.
  • Gender Fluid: a Milano le linee dell’autobus vengono chiamate al femminile (es. la 68), mentre quelle dei tram sono al maschile (es. il 15)
  • Il sistema contactless: tra le poche metropolitane del mondo quella di Milano consente il pagamento “contactless” ai tornelli. Ciò significa che i passeggeri possono semplicemente toccare la loro carta di credito o il loro smartphone su un lettore, senza bisogno di inserire un biglietto o un pass.
  • Numero di autobus: Milano ha una flotta di oltre 2.000 autobus, che coprono oltre 180 linee di autobus nella città e nella sua area metropolitana.
  • Il Tram “sotterraneo“: a Milano esiste un tram che percorre un breve tratto del suo tragitto come una metro, viaggiando sottoterra: è il 7 (vedi anche il tram che si crede una metro)
  • La metro più veloce: La linea di metropolitana più veloce di Milano è la M5 (linea lilla), che corre da San Siro Stadio a Bignami. La velocità media è di circa 36 km/h, con una velocità massima di 80 km/h. (vedi anche Le metro più veloci)

Continua la lettura con: Le fermate più belle di Metro e Passante di Milano

ANDREA ZOPPOLATO

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteQuesto è il primo castello di Milano
Andrea Zoppolato
Più che in destra e sinistra (categorie ottocentesche) credo nel rispetto della natura e nel diritto-dovere di ogni essere umano di realizzare le sue potenzialità, contribuendo a rendere migliore il mondo di cui fa parte.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome