La metropolitana più STRETTA del mondo nello stato “fantasma”

La linea ferroviaria più stretta e piccola del mondo si trova in Abkhazia, uno “stato fantasma” dalla storia davvero particolare

credits: forumfisher.ru

L’Abkhazia, o Abcasia in italiano, è un territorio molto particolare che custodisce interessanti curiosità e rarità, come la linea metropolitana più stretta del mondo. Si trova nella parte occidentale della Georgia, sul Mar Nero, ed ha una storia davvero particolare. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche della metropolitana più piccola del mondo e dello “stato” che la ospita.

La metropolitana più STRETTA del mondo nello stato “fantasma”

# Il Paese conteso che rivendica la propria autonomia

credits: emerging-europe.com

L’Abkhazia è una specie di Stato fantasma. È una regione della Georgia che però, di fatto, si è proclamata indipendente con il nome di Repubblica di Abkhazia, grazie all’appoggio della Russia. Dopo diversi scontri armati tra il governo georgiano e gli indipendentisti, l’Abkhazia è in realtà uno stato ancora conteso. Il territorio continua ad essere rivendicato dalla Georgia, con cui però i rapporti sono quasi nulli, dopo l’accordo di cessate il fuoco firmato nel 2008.


La Repubblica viene riconosciuta indipendente dalla Russia, oltre che da qualche altro Stato, e sopravvive grazie al suo sostegno militare ed economico. Dalla firma dell’accordo, inoltre, il territorio vive sotto la tutela di 200 osservatori militari dell’Unione Europea, ma ciò non toglie che l’Abkhazia sia considerata da molti uno stato fantoccio della Russia.

# I tropici dell’ex Unione Sovietica: la bellezza mozzafiato dei paesaggi dell’Abkhazia

credits: tam.gde.nadia IG

La regione è caratterizzata da una morfologia molto particolare, da un lato si possono trovare le cime montuose, che coprono il 75% della superficie totale, mentre dall’altro si trova la costa, che ospita la maggior parte degli insediamenti. Per l’incredibile bellezza del panorama, l’Abkhazia è anche conosciuta come “i tropici dell’ex Unione Sovietica”.

Ma oltre all’incanto della zona costiera, questo stato custodisce anche numerose grotte, tra le più profonde ed estese del mondo. Ed è proprio in questo contesto che si incontra la piccola linea ferroviaria.



# Le grotte così profonde da aver bisogno di una linea ferroviaria

credits: evamont IG

La grotta più accessibile è New Athos, situata sotto un monastero, meta di molti turisti per la vista mozzafiato che offre. L’enorme cavità carsica, di un volume di circa 1milione di metri cubi e di una lunghezza di 1900 metri, è posizionata così all’interno della montagna che è necessario prendere un mezzo di trasporto sotterraneo per accedervi. Stalattiti, stalagmiti, cascate rocciose e piccoli laghi, insomma queste grotte nascondono un vero e proprio mondo sotterraneo.

# La strettissima metropolitana che permette di visitare le grotte di New Athos

credits: forumfisher.ru

La piccola metropolitana è la più stretta del mondo e prende il nome delle grotte: New Athos. È composta da un unico binario elettrificato e da un tunnel veramente strettissimo.

La linea è stata inaugurata nel 1975, è lunga 1,3 km e ha solo tre stazioni. La stazione di ingresso serve per portare i turisti ad una piccola fermata situata all’interno della montagna, dove i passeggeri hanno accesso al percorso pedonale per visitare le grotte. Mentre la terza stazione serve, una volta finito il tour, a riportare i turisti alla stazione d’entrata.

Continua a leggere: La METROPOLITANA più PROFONDA del MONDO: l’unica che non ha nomi di luoghi alle stazioni 

CHIARA BARONE

copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte 

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.