La FERMATA del bus più BELLA del mondo (non è dove pensate)

"Tutto molto bello, manca solo una cosa: l'autobus"

Credits: eccellenzemeridionali

Tutto meraviglioso. Il panorama, la vista, il clima. Manca solo l’autobus…

La FERMATA del bus più BELLA del mondo (non è dove pensate)

# Che m’hai potato a ffa ngopp ‘a Posillipo? Ad aspettare il bus!

@saraicosidodecaedro IG

La vista di via Posillipo, che inquadra Castel dell’Ovo, il Vesuvio e buona parte del Golfo di Napoli: la posizione sembra scelta da uno dei maestri della fotografia. Suggestiva e di impatto, la prospettiva che si gode in cima alla macchia mediterranea di Posillipo è impreziosita da un piccolo arredo urbano: la pensilina della fermata del bus 140, studiata appositamente per godere della vista e del momento di “quasi magia”.


Il 140 arriva in cima ad una terrazza panoramica, creata come belvedere di Posillipo, ed effettua la sua fermata, che non è una qualunque: è stata definita “la più bella del mondo”. La trasparenza di una pensilina normale diventa l’inquadratura di un momento insolito.

Leggi anche: MISSORI: La fermata della Statale e del Cavallo Stanco

# Via Posillipo

@endes2 IG

Arrivare in questo punto è un’esperienza indimenticabile, il panorama è rilassante e ispirante. 
Via Posillipo è una lunga strada panoramica molto famosa, che si arrampica offrendo uno scenario spettacolare. La “fermata dell’autobus più bella del mondo” si trova all’altezza del civico 229 ed è preceduta da una gemella posizionata verso piazza San Luigi. Entrambe le fermate offrono la vista sul golfo, studiate dagli architetti nella giusta maniera per non impattare il panorama e sembrare delle cartoline.
Di frequente i turisti salgono fino in cima a Posillipo, proprio per scattare la foto perfetta e condividerla sui social network.



Leggi anche: La linea L1 della METRO di NAPOLI: sarà la prima CIRCLE LINE italiana

# “Tutto molto bello, manca solo una cosa: l’autobus”

@eccellenzemeridionali

Chi prende regolarmente il 140, assicura che il bus non passa mai.
C’è addirittura chi pensa che non sia una coincidenza. L’immancabile ironia partenopea, infatti, azzarda l’ipotesi che “Il panorama te lo godi per bene, lo puoi ammirare con attenzione perché tanto il 140 non passa mai“.
È davvero “tutto molto bello e sarebbe altrettanto bello se passasse il pullman“.
Sono solo due dei commenti divertenti raccolti, molti dei quali sullo stesso tono.

A Napoli, dopo che la fermata della metro Toledo è stata definita “la più bella d’Europa”, le fermate dei mezzi pubblici stanno donando nuovo slancio alla città.
Ma è davvero così bella questa fermata? La scelta è senza ombra di dubbio oggettiva e non vediamo l’ora di sapere le vostre impressioni. Se vi state chiedendo come è fatto il 140, ecco una foto di una delle sue rare apparizioni nel traffico di Napoli

Autobus 140 – Credits: spopolamentoautobus IG

Fonte: TMLPlanet, Instagram

Continua la lettura con: INAUGURATA la nuova FERMATA DUOMO a Napoli: un’ispirazione anche per Milano

LAURA LIONTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteQuando a Milano un PUNTO valeva ORO
Articolo successivoI CARTELLI DA MARCIAPIEDE di Via Taormina
Tecnico del suono milanese, nata da milanesi importati dalla Sicilia. Il mio quartier generale è sempre stato il Gallaratese con i suoi giardini e il verde, difeso a volte a spada tratta. Sogno che Milano si candidi a luogo ideale per creare un laboratorio a cielo aperto che ricerchi e trovi la soluzione per le Smart Cities, Città e comunità sostenibili: obiettivo 11 degli SDGs