🔴 Il boom dei viaggi vintage: il RITORNO del TRENO ARLECCHINO

Il boom dell'estate: i viaggi in treno d'epoca. Gli appuntamenti di settembre

Credits Andrea Cherchi - Treno Arlecchino

La novità del giorno è un ritorno al passato: uno dei treni simbolo del boom economico è ritornato a viaggiare sui binari. Scopriamo come è fatto e le tappe percorse che già attirano l’interesse dei turisti.

Il boom dei viaggi vintage: il RITORNO del TRENO ARLECCHINO

# Sui binari uno dei treni simbolo del boom economico 

Credits Andrea Cherchi – Belvedere Treno Arlecchino

Il treno rapido Arlecchino è stato uno dei treni simbolo del boom economico, parente stretto del celebre Settebello, un altro treno simbolo degli anni 60-70.


Inaugurato nel 1960 e interamente restaurato da Fondazione Fs, l’iconico elettrotreno di lusso prodotto dalla Breda è famoso per il suo design, i colori vivaci degli allestimenti, ogni carrozza si caratterizza per una differente tinta delle sedute, il bar di bordo e soprattutto l’inconfondibile belvedere frontale da cui i passeggeri possono assistere in prima fila al viaggio.

# Il primo viaggio dalla Stazione di Milano Centrale: le 4 fermate

Credits Andrea Cherchi – Treno Arlecchino

Entrato in servizio il 23 luglio del 1960 in occasione delle Olimpiadi di Roma, compiendo il viaggio inaugurale da Bologna a Venezia, l’ETR 252 è ritornato a correre. Il primo viaggio dell’estate 2022 è avvenuto sabato mattina 27 agosto: il treno ha percorso la tratta di sola andata dalla Stazione di Milano Centrale a Venezia Santa Lucia con fermate intermedie a Verona Porta Nuova e Padova.

# Il secondo viaggio: nelle terre del prosciutto di San Daniele

Credits Andrea Cherchi – Fiancata Treno Arlecchino

Domenica 28 agosto, in occasione della storica manifestazione dedicata al prosciutto di San Daniele e ai prodotti dell’enogastronomia del Friuli Venezia Giulia, l’Arlecchino ha invece viaggiato tra Trieste, Udine e Gemona per poi sostare due ore in stazione e dare la possibilità di visitarlo ad alcune decine di persone che si erano prenotate. 



# Il boom dell’estate: i viaggi in treno d’epoca. Gli appuntamenti di settembre

Credits Andrea Cherchi – Treno Arlecchino in viaggio

L’Arlecchino è la superstar nella nuova moda dell’estate: il viaggio sui treni d’epoca. Il programma su rotaia per fine agosto/settembre è molto intenso e copre l’intera nazione:

# Il treno di Dante: percorre i luoghi legati all’autore della Divina Commedia da Firenze a Ravenna

# Ferrovia dei Parchi: viaggia tra le meraviglie naturalistiche dell’alto Molise e in Abruzzo

# L’Archeotreno: per un’immersione nella storia in Campania, da Napoli arriva fino a Pompei e Paestum, nominati patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Si viaggia lungo il litorale partenopeo, percorrendo il miglio d’oro – il tratto di strada che unisce Ercolano a Torre del Greco – e la prima ferrovia della penisola, sotto il Vesuvio, fino ai celebri siti archeologici 

# Irpinia Express: sempre protagonista la Campania con il turismo storico-ferroviario sulla Avellino-Rocchetta, una delle linee più antiche d’Italia, attivata nel 1895, che consente di riscoprire l’entroterra irpino attraverso il Parco naturale regionale del fiume Ofanto fino a Lioni (Avellino), antico centro sannitico famoso per le sue mura ciclopiche

Per scoprire date, orari e itinerari dell’Irpinia Express, del treno di Dante, del treno storico da Sulmona a Roccaraso e di tutti i convogli storici di Fondazione Fs consultare il sito www.fondazionefs.it.

A settembre, anche un appuntamento che interessa il Piemonte: alla scoperta della vendemmia con il treno storico Novara-Sizzano, in calendario domenica 25 settembre. Si viaggia su una locomotiva a vapore con carrozze anni 50 e bagaglino (partenza da Novara alle ore 9,40). 

I primi due viaggi apriranno la strada a una nuova stagione del treno per attirare turisti amanti dei viaggi vintage?

Continua la lettura con: In TRENO da MILANO: 10 destinazioni da raggiungere per una gita o per una breve vacanza

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/