A LUGANO il “finto” CENACOLO realizzato da LUINI

Nella chiesa che ricorda San Maurizio

Credits: @fever_allart Chiesa di Santa Maria degli Angeli (Lugano)

A Milano nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie c’è una delle opere più famose al mondo: l’Ultima Cena o Cenacolo di Leonardo da Vinci. Un’opera di 460 × 880 cm dipinto sul muro a secco e che rappresenta i 12 apostoli e Gesù nella loro cena del Giovedì Santo, prima del tradimento di Giuda. Il dipinto fu realizzato tra il 1495 e il 1498. Tanto celebre da essere forse l’opera con più imitazioni al mondo. 

A LUGANO il “finto” CENACOLO realizzato da LUINI

# Le 100 copie del Cenacolo nella Svizzera italiana

@kmsedra
Cenacolo Chiesa di Santa Maria degli Angeli (Lugano)

Non tutti sanno una curiosità sulla Svizzera italiana. Qui c’è una sorta di ammirazione verso l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci tanto che nel territorio ci sono ben 100 rappresentazioni dell’opera. Trovare una copia del dipinto negli edifici religiosi della Svizzera italiana non è infatti una cosa strana, anzi potrebbe risultare difficile non trovarla.


Tra le rappresentazioni più famose vi è quella di Ponte Capriasca (Sant’Ambrogio), una vera e propria copia del Cenacolo di Leonardo da Vinci, eseguita addirittura da un suo allievo Cesare da Sesto. Ma la riproduzione del Cenacolo, forse la più importante e più intensa, nonché la più bella del Ticino è quella di Bernardino Luini in S. Maria degli Angeli a Lugano.

# Un trionfo di affreschi nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Lugano

@fever_allart
Chiesa di Santa Maria degli Angeli (Lugano)

Santa Maria degli Angeli è la chiesa più importante di Lugano. Gli affreschi e dipinti al suo interno sono stati realizzati da Bernardino Luini, almeno i più importanti, e sono questi ad aver reso celebre la Chiesa. Qui ci sono affreschi rinascimentali rappresentanti la Passione e la Crocifissione di Cristo, opera realizzate da Luini nel 1529 nonché la più grande testimonianza del Rinascimento svizzero.

Altra opera importante del Luini nella chiesa è proprio l’Ultima Cena, presente sulla parete sinistra della navata ma originariamente nel refettorio. L’affresco si presenta diviso: qui i raggruppamenti a tre degli Apostoli, visibili anche nel cenacolo leonardesco, sono evidenziati dal fatto che l’affresco sia stato diviso in tre riquadri di cui i due laterali contengono tre figure ciascuno. Ecco alcune foto del finto Cenacolo svizzero.



Credits: ultimacena.afom.it
Ultima cena Lugano
Credits: @blaviajera
Ultima cena Lugano

Continua la lettura con: Un concetto che il pensiero non considera: i PAESI ITALIANI sul LAGO DI LUGANO

BEATRICE BARAZZETTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/