Il LAGO più BELLO della Lombardia

Colore dell'acqua e paesaggio sono spettacolari

0
Credits engadina76 IG - Lago Aviolo

Un lago dalla gradazioni spettacolari, dal verde smeraldo all’azzurro chiaro, su cui si specchiano delle meravigliose cime montuose. Vediamo dove si trova e come arrivarci.

Il LAGO più BELLO della Lombardia

# Un lago dalle gradazioni spettacolari nel cuore dell’Adamello 

Credits engadina76 IG – Lago Aviolo

Nel cuore dell’Adamello c’è un lago dalla gradazioni spettacolari, dal verde smeraldo all’azzurro chiaro, probabilmente il più bello della Lombardia: il Lago Aviolo. È un bacino lacustre semi-artificiale, di origine glaciale e pertanto con acque gelide, formatosi dalla chiusura a valle di un piccola diga. 

# Incorniciato dalle montagne

Credits telhetetlen IG – Lago Aviolo

A fare da cornice ci sono il Monte Baitone di 3.300 metri che si specchia nelle acque del lago con la sua parete nord e il Monte Aviolo di 2.881 metri con il suo versante est. 

Leggi anche: Il LAGO in LOMBARDIA che sembra il MARE

# Come si arriva al lago

Credits engadina76 IG – Rifugio Aviolo

Per arrivare al lago bisogna prendere la statale 42 della Val Camonica fino a Vezza d’Oglio e poi proseguire fino al parcheggio del rifugio Alla Cascata a 1.453 metri d’altitudine. A questo punto si seguono le indicazioni per il lago Aviolo e si procede a piedi per circa un’ora e mezza e un dislivello di 500 metri. Il meraviglioso specchio d’acqua si trova a un’altitudine di 1.930 metri nei pressi pressi dell’omonimo rifugio.

 

Continua la lettura con: Le più BELLE SPIAGGE sul TREBBIA per i milanesi

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteIl grave degrado dei GIARDINI MENDEL
Articolo successivoLa DOMENICA POMERIGGIO della Milano di fine ’70
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.