La STRADA più PERICOLOSA di Milano: un incidente al giorno

Troppi incidenti in questo stradone nella periferia ovest di Milano

Credits: milanotoday.it incidenti via primaticcio

A volte prestare attenzione non è sufficiente per guidare sicuri, soprattutto quando le strade e le regole applicate ad esse non sono state pensate nel migliore dei modi. È questo il caso di una strada di Milano, che potrebbe essere definita la più pericolosa della città. Ecco perché.

La STRADA più PERICOLOSA di Milano: un incidente al giorno

# Una media di un incidente al giorno

VIA F. PRIMATICCIO

Nella periferia ovest di Milano c’è uno stradone dove, di media, avviene un incidente al giorno. Si tratta di via Francesco Primaticcio, un tratto di asfalto dove la causa principale degli incidenti sembra l’eccessiva velocità di chi guida, velocità dovuta alla mancanza di regole che rallentano il traffico. La media di un incidente al giorno non è un’esagerazione: questa settimana nel giro di due giorni si è assistito ad un motorino scaraventato sull’asfalto al centro della carreggiata e a tre auto distrutte all’incrocio. In entrambi gli incidenti non ci sono state gravi conseguenze per chi guidava, ma ciò non nega la pericolosità della strada.


Quanto riporta un residente della zona di via Francesco Primaticcio rende la situazione ben chiara: “Qui le auto corrono eccessivamente. Abbiamo anche paura ad attraversare con i bimbi. La situazione è davvero pericolosa”.

# Serve un intervento dell’amministrazione

Credits: milanotoday.it
incidenti via primaticcio

Bisogna trovare una soluzione a questa media di incidenti troppo alta. Ne sono ben consapevoli i residenti, che talaltro si trovano loro stessi vittime di sinistri stradali, ad esempio uno si è trovato la proprio auto distrutta dopo che un automobilista ha perso il controllo della vettura. Si chiedono più controlli, ma soprattutto un intervento dell’amministrazione. Tra le proposte dei residenti ci sono dossi e strisce pedonali, ma ogni soluzione atta a migliorare la situazione è bene accetta. 

Fonti: milanotoday.it



Continua la lettura con: I nuovi SEMAFORI INTELLIGENTI: Milano città pilota?

BEATRICE BARAZZETTI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here