🛑 Al via i LAVORI per il più GRANDE STUDENTATO di Milano: ecco come sarà

Un paradiso per gli studenti: aree verdi, giardini pensili e spazi per lo sport

Credits: askanews.it Rendering nuovo CampusX

Sarà pronto nel 2023, ma per ora partono i lavori. Campus X sarà il campus universitario più grande di Milano e secondo in Italia solo dopo quello di Roma Tor Vergata. Con un approccio sostenibile e internazionale, ecco come sarà il nuovo studentato.

Al via i LAVORI per il più GRANDE STUDENTATO di Milano: ecco come sarà

# 26.500 mq di campus universitario in Bovisa

Credits: milanotoday.it
Rendering appartamenti CampusX

Il nuovo student housing sarà costruito in zona Bovisa e servirà il Politecnico di Milano-Campus Bovisa La Masa e il nuovo polo dell’Università degli Studi di Milano all’interno di MIND. 26 500mq con 948 camere per 1092 posti letto destinati non solo a studenti, ma anche a ricercatori e young professionals.


Nato da un’iniziativa di Juri Camoni tramite la Holding A-thena, il progetto sarà guidato da un team di professionisti capitanati dal professore Marco Facchini, docente del Politecnico. Sarà l’unico campus universitario italiano ad aggiudicarsi la certificazione LEED Gold (Leadership in Energy and Environmental Design), premiando quindi l’efficienza energetica e l’impronta ecologica dell’edificio. Alla base di CampusX c’è, infatti, un’attenzione particolare alla sostenibilità, ottenuta anche grazie agli elementi tecnologici e costruttivi che rendono l’immobile sostenibile.

# Non solo appartamenti: aree verdi, giardini pensili e spazi per lo sport

Credits: milanotoday.it
Rendering aree sport CampusX

In un’ottica internazionale, CampusX non sarà costituito da semplici appartamenti ma attorno ad essi saranno realizzati aree verdi, attrezzature sportive, giardini pensili, cucine, aree ricreative e aule studio. Come ogni residenza universitaria, i prezzi non saranno per nulla alti e coerenti con la politica aziendale di CX. Come CX Place Rome Tor Vergata, anche lo student housing milanese sarà realizzato da CX e il suo progetto confermerà “i valori del brand basati sull’offerta a prezzi sostenibili di spazi moderni e funzionali dove favorire la nascita di community di giovani di diverse estrazioni culturali e sociali”, come riporta il CEO aziendale Samuele Annibali.

Inoltre, la CX punta in alto. CampusX di Milano Bovisa non sarà l’unico student housing in costruzione, ma ce ne sono in programma altri 2. L’obiettivo dell’azienda è, infatti, quello di raggiungere i 10 000 posti letto entro il 2025.



Fonti: milanotoday.it

Continua la lettura con: Le UNIVERSITÀ più BELLE del MONDO. Una è in ITALIA (foto)

BEATRICE BARAZZETTI

Leggi anche: Crisi economica post Covid nelle vie dello shopping di Milano: il cimitero dei negozi

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.