4 piscine, aree verdi e attività: il NUOVO MULTI SPAZIO SPORTIVO di Milano

Ecco come verrà trasformato uno dei centri balneari più amati dai milanesi

Credits stefano_o_o_ IG - Piscina Scarioni

Uno dei centri balneari più amati dai milanesi, chiuso da tempo, si prepara a rinascere con dei servizi aggiuntivi per la socialità e lo sport dei cittadini. Ecco come verrà trasformato.

4 piscine, aree verdi e attività: il NUOVO MULTI SPAZIO SPORTIVO di Milano

# Il Centro Balneare Scarioni si prepara ad essere riqualificato

@gbrlferraresi IG – Centro Balnera Scarioni

Si prepara a rinascere il centro balneare Scarioni di via Valfurva, chiuso da tempo, per trasformarsi in centro sportivo multifunzionale. Entro fine anno il Comune di Milano pubblicherà un bando di gara “finalizzato a recepire ulteriori proposte, che prevede il diritto di prelazione a favore del proponente” per poi procedere con un partenariato pubblico privato. Nel frattempo è già stato presentato il project financing. L’investimento previsto è di 17,8 milioni di euro.


Leggi anche: La piscina ABBANDONATA di Niguarda tornerà ad essere utilizzata?

# Come sarà il nuovo centro

Google Maps – Centro balneare Scarioni

Non sarà più solo un centro balneare. Nel progetto di riqualificazione si prevede la demolizione dell’edificio su via Valfurva e di quello ad angolo con via Val Maira, la realizzazione di un edificio di tre piani fuori terra e un piano interrato con funzioni legate al centro sportivo oltre a un parcheggio. L’edificio con affaccio su via Val Maira sarà recuperato con funzioni legate al centro sportivo insieme a spazi polivalenti e a un incubatore di aziende. Per l’edificio parallelo a via Carlo Girola se ne prevede il mantenimento e la manutenzione per adibirlo a spogliatoio o tribuna così come anche l’edificio a sudovest verrà rimesso a nuovo.

# Gli spazi verdi e pedonali saranno rinnovati e verranno realizzate due nuove piscine interne

@stefano_o_o_ IG – Piscina Scarioni

Una delle vasche presenti sarà rimossa, mentre rimarranno due piscine esterne che verranno ristrutturate e ci saranno altre due piscine interne. Gli spazi esterni verranno ridefiniti e quelli a verde ridisegnati. Tutti i cittadini potranno usufruire anche senza abbonamento delle due piscine esterne, dell’ampia zona verde e delle aree pedonali, del parcheggio con pannelli fotovoltaici annesse al centro e delle due piscine interne. Il centro Scarioni prenderà anche in gestione l’edificio multifunzionale adiacente al centro sportivo, che verrà ristrutturato completamente e fungerà da spazio di incontro, collaborazione, integrazione e pratica di particolari discipline sportive.



 

Continua la lettura con: Nuova SEDE del POLITECNICO a Bovisa: il progetto di Renzo Piano

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here