Sondaggio: il mondo della SCUOLA dice no al GREEN PASS

Da un sondaggio della rivista “Tecnica della Scuola” sembra che la scuola non ne voglia sapere del Green Pass. Genitori e docenti uniti su questo

Credits: @cistunis IG

Secondo un sondaggio della rivista “Tecnica della Scuola”, insegnanti e addetti scolastici sembrano essere contrari al nuovo decreto sul Green Pass, attivo a partire dal 6 agosto.

Vediamo i risultati.


Sondaggio: il mondo della SCUOLA dice no al GREEN PASS

# La maggioranza è CONTRARIA

Credits: tviweb.it
Green Pass

Mentre molti italiani si mettono in coda per fare i vaccini e poter mettere le mani sulla famosa certificazione verde, per il web iniziano a circolare i primi sondaggi per capire l’opinione pubblica da che parte sta. Tra questi, c’è il sondaggio della rivista “Tecnica della Scuola” che evidenzia la contrarietà della maggioranza di utenti che hanno risposto.

# Parliamo di DATI

credits: tecnicadellascuola.it

Questo sondaggio, come pubblicato anche da siciliaweb.it, rivela che 8 casi su 10 si sono dimostrati contrari all’”obbligo” del green pass. In un totale di 11mila lettori, sono oltre la metà di 6.700 insegnanti che hanno risposto a sfavore. Il dissenso viene segnato con la percentuale dell’83% (tra tutti i partecipanti). A rispondere al sondaggio, sono stati principalmente insegnanti e genitori, con le rispettive percentuali del 50,6% e 32,8%. Quasi il 44% di risposte è giunta dal Nord Italia; oltre il 30% dal Sud, Isole incluse.

# Per i più giovani la prima motivazione al vaccino è l’ALTRUISMO

credits: tecnicadellascuola.it

A raccogliere il maggior numero di risposte, oltre il 40%, sono state le scuole superiori; la primaria e la scuola secondaria di primo grado si aggirano ognuna attorno al 25% di risposte. Anche tra gli studenti la tendenza è per il no, “per la generazione zeta l’unica motivazione al vaccino, o quasi, per quanto forte, è compiere un gesto di altruismo a vantaggio di tutta la collettività: un “sentimento” che evidentemente nella maggior parte viene meno.”



# Presto si tornerà in PRESENZA

Il Green Pass ha come scopo dichiarato quello di agevolare il ritorno a scuola in presenza ma il mondo della scuola non sembra affatto gradire questa decisione. “Le perplessità confermano la riluttanza degli addetti ai lavori verso questo genere di imposizioni: già al precedente sondaggio della Tecnica della scuola sull’obbligo vaccinale, solo 4 su 10 erano stati gli insegnanti che si sono detti favorevoli. 

FONTE: lasiciliaweb.it

Continua a leggere con: 🛑 GREEN PASS for DUMMIES: tutte le novità di un decreto SENZA PRECEDENTI

SELENE MANGIAROTTI

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.