🔴 MILANO CITTÀ CHIUSA: scattano i NUOVI DIVIETI per le AUTO

Mini guida per capire come muoversi a Milano dal primo ottobre

Telecamere Area B

Dal primo di ottobre partono i nuovi divieti di circolazione validi per quasi tutto il territorio del Comune di Milano, quello delimitato dalle telecamere di Area B. Ecco quali veicoli non potranno più entrare e muoversi in città.

🔴 MILANO CITTÀ CHIUSA: scattano i NUOVI DIVIETI per le AUTO

# Dal primo ottobre 188 telecamere multeranno anche i veicoli diesel Euro 4 e 5 (e i benzina Euro 2) che entreranno a Milano

Telecamere Area B

Scattano da domani primo ottobre, anche se di fatto saranno operativi solo da lunedì prossimo, i nuovi divieti anti-smog per entrare in Area B, un territorio che coincide quasi interamente con il Comune di Milano. A quelli già in vigore per gli Euro 0, 1 benzina, Euro 0, 1, 2, 3 diesel e che coinvolgono anche le auto a benzina Euro 2 e i diesel Euro 4 e 5.

Il controllo sull’accesso in città sarà effettuato da 188 telecamere posizionate lungo il perimetro della ZTL e in caso di infrazione il trasgressore riceverà una multa di 83 euro, 58,10 se pagata entro cinque giorni. L’Area B sarà attiva dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30.

Leggi anche: Area B: si AVVICINA il D Day della nuova ZTL “più grande del mondo”. Fontana e le imprese: servono DEROGHE o Milano rischia il blocco

# Lo scontro sui numeri: per il Comune stop a 50mila auto, per ACI sono 100mila

dariobordetofficial IG – Aci Milano

Ma quanti saranno i veicoli sottoposti ai nuovi divieti? Aci e Comune di Milano si scontrano sui numeri. Secondo Aci Milano il provvedimento interesserà 107.100 veicoli a Milano, di cui 27.898 benzina Euro 2, 30.806 diesel Euro 4 e 48.396 diesel Euro 5, e 314.053 considerando il resto della Città metropolitana, suddivise in: 67.524 benzina Euro 2, 99.787 diesel Euro 4 e 146.742 diesel Euro 5.

Secondo il Comune di Milano, in base a uno studio effettuato da Amat che parte dai flussi di ingresso di aprile, “le nuove regole ambientali previste dal primo ottobre interesseranno 47.283 veicoli, pari a circa il 13% di quelli che entrano quotidianamente in Area B” che ammontano a 403 mila ingressi.

# Le deroghe per residenti e non residenti

espansionetv – Area B e Area C

In soccorso a milanesi e non, ci sono alcune deroghe che consentiranno di accedere alla ZTL per un determinato periodo di tempo e per uno specifico numero di km.

I residenti del Comune di Milano hanno tre alternative:

  • aver sottoscritto un contratto di acquisto/leasing/noleggio a lungo termine per la sostituzione del veicolo soggetto a divieto, entro il 14 settembre 2022. In questo modo potranno circolare fino alla consegna del nuovo mezzo o al massimo fino al 30 settembre 2023;
  • usufruire di un pacchetto automatico di ingressi gratuiti, 50 nei primi 12 mesi dal primo accesso ad Area B, poi 25 dal secondo anno;
  • installare la scatola nera “MoVe-In, dal nome del progetto di Regione Lombardia “MOnitoraggio dei VEicoli INquinanti”. Il dispositivo costa 30 euro più altri 20 euro per la fornitura del servizio annuale. Con questo sistema l’utente avrà a disposizione un numero di km da percorrere in base alla classe di emissione del veicolo posseduta: dai 300km per il diesel euro 1 ai 2.000 km per i diesel Euro 5. Nel caso sia già stato installato un dispositivo compatibile si dovrà pagare solo il servizio annuale. Il veicolo potrà circolare in questo modo fino a settembre 2024.

I non residenti del Comune di Milano hanno una sola possibilità:

Per i cittadini non residenti nel capoluogo lombardo saranno disponibili 5 ingressi gratuiti solo dal secondo anno: quindi l’unica vera alternativa per girare in città senza cambiare auto è installare la scatola nera “MoVe-In“.

Ad oggi sono poco meno di 20.000 i proprietari di auto che hanno aderito a questo servizio e le officine autorizzate faticano a installare i dispositivi in tempi ragionevoli a causa delle molte richieste.

Continua la lettura con: Come si può ENTRARE in AREA B anche con diesel euro 4 e 5?

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/