🛑 L’EMA avverte: i BOOSTER ripetuti potrebbero INDEBOLIRE il SISTEMA IMMUNITARIO

L'avvertimento di EMA ai Paesi che intendono proseguire la campagna vaccinale con altre dosi booster

Credits geopatrinos IG - EMA

L’EMA frena sui vaccini. Secondo l’Agenzia europea per i medicinali ripetere le dosi di richiamo ogni quattro mesi “potrebbe indebolire la risposta immunitaria e stancare le persone.”

L’EMA avverte: i BOOSTER ripetuti potrebbero INDEBOLIRE il SISTEMA IMMUNITARIO

Estratto traduzione articolo: Bloomberg


# EMA: ripetere le dosi di richiamo ogni quattro mesi potrebbe indebolire la risposta immunitaria

Credits geopatrinos IG – EMA

Le autorità di regolamentazione dell’Unione europea hanno avvertito che frequenti iniezioni di richiamo di Covid-19 potrebbero influire negativamente sulla risposta immunitaria e potrebbero non essere fattibili. Ripetere le dosi di richiamo ogni quattro mesi potrebbe con il tempo indebolire la risposta immunitaria e stancare le persone, secondo l’Agenzia europea per i medicinali. I Paesi dovrebbero lasciar passare più tempo tra i programmi di richiamo e legarli all’inizio della stagione fredda in ciascun emisfero, in base a quanto stabilito dalle strategie di vaccinazione antinfluenzale, ha affermato l’agenzia.

Il consiglio è indirizzato ai Paesi che considerano la possibilità di offrire alle persone una seconda dose di richiamo nel tentativo di fornire ulteriore protezione contro l’aumento delle infezioni da omicron. All’inizio di questo mese Israele è diventata la prima Nazione a iniziare a somministrare un secondo booster agli over 60. Il Regno Unito ha affermato che i booster stanno fornendo buoni livelli di protezione e al momento non è necessario un secondo richiamo, ma esaminerà i dati man mano che si evolvono.

# I richiami possono essere fatti al massimo due volte

Credits fernandozhiminaicela-pixabay – Vaccinazione Covid

Nella conferenza stampa di martedì 11 gennaio 2022 Marco Cavaleri, il responsabile dell’EMA per le minacce per la salute biologica e la strategia dei vaccini, ha dichiarato che i booster “possono essere fatti una, o forse due volte, ma non è qualcosa che possiamo pensare debba essere ripetuto costantemente. Dobbiamo pensare a come possiamo passare dall’attuale ambiente pandemico a un ambiente più endemico“.



Estratto traduzione articolo: Bloomberg

Continua la lettura con: Nuovo studio: più l’ARIA è INQUINATA più si DIFFONDE il COVID

FABIO MARCOMIN

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedenteL’uscita dignitosa
Articolo successivoCome si dice OUTFIT in milanese?
Fabio Marcomin
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here