Il FESTIVAL dei QUARTIERI: i tre dove non mancare a giugno

Ogni mese ci sono dei quartieri sotto i riflettori: i tre quartieri che a giugno diventano il centro della vitalità di Milano

Credits: @YesMilano-TurismoMilano Campagna Porta Venezia

La diversità dei suoi quartieri rinforza l’identità di Milano. È forse anche questo che ha fatto partire la campagna di Neighborhood by Neighborhood lanciata da YesMilano per riscoprire la città attraverso un viaggio nelle sue zone più caratteristiche. Ogni mese alcuni quartieri si colorano di luci, manifesti, eventi e feste speciali. Ecco i tre quartieri che a giugno diventano il centro della vitalità di Milano. 

Il FESTIVAL dei QUARTIERI: i tre dove non mancare a giugno

La campagna è partita a maggio con i quartieri di Baggio, Isola e Chiaravalle. A giugno tocca a Brera, Bovisa e Porta Venezia. Attraverso una serie di eventi, una campagna pubblicitaria e un tocco di originalità, come il fatto che ogni quartiere abbia una propria playlist musicale, dopo la pandemia si riscopre una Milano tutta da vivere. Ecco gli eventi per giugno.


# Brera, quartiere borgo degli artisti 

Credits: @YesMilano-TurismoMilano
Brera eventi

L’anima artistica di Brera ritorna anche negli eventi organizzati nel quartiere. Nelle viottole bohémien della zona ci saranno eventi dove l’arte e la cultura sono le protagoniste: visite alla palazzina Appiani organizzate dal FAI, mostre, un ricco palinsesto delle Case degli Artisti e cinema e teatri tornano ad accogliere le persone con una ricca programmazione.

E per quanto riguarda la playlist per Brera, non manca anche qui quel tocco artistico. È stata proprio l’Atelier Musicale della Casa degli Artisti a preparare una colonna sonora che raccontasse le persone che hanno reso Brera quel punto di ritrovo di artisti e intellettuali. In più, alcuni degli stessi artisti hanno collaborato con Atelier Musicale e racconteranno il quartiere durante un evento della Casa degli Artisti.

# Porta Venezia, il Pride arcobaleno 

Credits: mymovies.it
Porta Venezia Pride Week

Questo giugno Porta Venezia si colora. Nel mese del Pride, ovvero dell’orgoglio della comunità LGBT+, dal 18 al 24 giugno sarà organizzata la Pride Week 2021. Non si potrà fare la classica parata tutti ammassati, ma non mancano incontri e eventi di ogni genere per festeggiare la comunità arcobaleno. Se invece si vuole scoprire la storia del quartiere afro-milanese e queer, il 24 giugno, grazie alla Cineteca Milano Meet, sarà proiettato il documentario “Porta(le) Venezia”, dove le voci dei suoi abitanti raccontano come Porta Venezia sia diventata il quartiere della sperimentazione e dell’inclusione.



La campagna di eventi sarà accompagnata dalle canzoni di Nava, cantante iraniana cresciuta proprio nel quartiere.

# Bovisa, Poli Urban Colors

Credits: jamesmagazine.it
Poli Urban Colors

Anche a Bovisa i colori saranno i protagonisti del mese di giugno. L’evento principale organizzato nel quartiere industriale di Bovisa sarà il Poli Urban Colors. Oggi la zona ospita opere di urban artist e writer che sono stati incaricati per questi primi 10 giorni di giugno di colorare le strade della zona; opere che saranno inaugurate venerdì 11. Inoltre, è proprio con il Poli Urban Colors che è nato il progetto “Un nome in ogni quartiere”, il cui obiettivo è quello di rendere ancora più caratteristiche le zone di Milano, realizzando su un muro di ogni quartiere il nome di esso.

Anche per Bovisa, poi, la musica non può mancare. Il quartiere vuole entrare nel mood estivo con suoni esotici e tropicali grazie alla colonna sonora dell’etichetta discografica indipendente Artetetra.

Fonti: mentelocale.it

Continua la lettura con: La LUSILOREULA: a Milano la PASSEGGIATA tra le LUCCIOLE

BEATRICE BARAZZETTI

Leggi anche: Festa della Filosofia: per la prima volta anche a Cinisello Balsamo

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here