A Milano si vendono monolocali illegali

... e a prezzi stratosferici

0
Ph. Angelo Greco (Facebook)

La denuncia è di Angelo Greco, avvocato, scrittore, imprenditore, fondatore di Laleggepertutti.it (in copertina l’immagine che ha pubblicato sul suo profilo).

Così scrive sul suo profilo facebook:

“Se andate sul sito immobiliare.it e cercate su Milano trovate in vendita 46 monolocali di superficie pari o inferiore a 20 metri quadrati. Negli annunci si sprecano termini come “charmant”, “soluzione abitativa originale”, “occasione imperdibile di investimento”. Peccato però che, comunque la vogliate mettere, sono illegali. E per comprare qualcosa di illegale pagate anche tanto. Prendiamo il caso di un appartamento di 18 metri quadrati in via Cadore al piano terreno: «un’esperienza di vita senza eguali» dice l’annuncio. Ma al costo di 276 mila euro per 18 metri quadrati, ossia 15.333 euro al metro, valore simile a un attico con affaccio sul Duomo nel Centro di Milano.
Comunque i prezzi sono vari. Ad esempio con 95 mila euro è possibile conquistare una mansarda da 15 metri quadrati al Giambellino.
Dal 1975, per legge è necessario che ogni unità abitativa misuri almeno 28 metri quadrati, a prescindere da eventuali modifiche subite successivamente, come il frazionamento da un’unità più grande o l’integrazione interna di servizi igienici precedentemente esterni.”
 

Continua la lettura con: Case a Milano: questa l’area con i rialzi da record

MILANO CITTA’ STATO

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteQuale percorso vorresti per la futura metropolitana M6? (Sondaggio)
Articolo successivoI 7+1 segreti del Lambro: il maggiore e il più “limpido” dei fiumi di Milano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome