SNAP, la MINI AUTO a PEDALATA ASSISTITA: sarà il futuro dell’area C?

Vediamo di cosa si tratta e perché potrebbe essere utile per i milanesi

Snap in viaggio

Le regole sempre più stringenti per accedere ad Area C, e in futuro anche per varcare i confini comunali quando il sistema di Area B sarà a regime, favoriranno l’incremento della micromobilità, dalle biciclette ai monopattini. Un’idea tutta italiana potrebbe dare un aiuto a chi rischia di non potersi muovere a Milano. Vediamo di cosa si tratta e perché potrebbe essere utile per i milanesi.

SNAP, la MINI AUTO a PEDALATA ASSISTITA: sarà il futuro dell’area C?

# Milano città senza veicoli privati entro il 2050?

Credits espansionetv – Area B e Area C

Il futuro di Milano sarà sempre di più senza veicoli con il motore a combustione, benzina e diesel, e anche lo spazio per quelle elettriche sarà ridotto vista l’idea di rendere il capoluogo lombardo una città senza auto entro il 2050. Già oggi le zone con limite di velocità a 30 km/h, le piste ciclabili e le misure anti-traffico e anti-inquinamento come Area C e Area B stanno limitando la circolazione di auto private.


Leggi anche: Milano e il nuovo “SOCIALISMO a 4 RUOTE”: in futuro MAI PIÙ AUTO PRIVATE in città

# Snap, la mini auto a pedalata assistita

Snap

La micromobilità giocherà quindi un ruolo estremamente importante, sono ormai migliaia le biciclette e i monopattini in giro per le strade. Dalla Puglia arriva una soluzione che potrebbe aiutare molti milanesi, che preferiscono mezzi più comodi, a spostarsi nonostante le limitazioni. Stiamo parlando di Snap, una mini auto a pedalata assistita con motore elettrico frutto dell’idea di un ingegnere meccanico e di un designer grazie ad un finanziamento regionale.

# 60 km di autonomia e solo 130 kg di peso

Snap in viaggio

Questo veicolo è pensato appositamente per circolare nelle aree urbane e nelle ZTL, come Area C e Area B, e con due batterie da 20 chili ha un’autonomia di 60 Km. La versione da 250 W è comparabile a una bici, mentre servono targa e assicurazione per quelle più potenti da 1000 W e da 4.000 W, quest’ultima omologata come quadriciclo leggero L6e. Il peso di questo mezzo di trasporto è di soli 130 kg e il bagagliaio ha una capienza di quasi 400 litri. Il prezzo? Il listino parte dai 7.000 euro per arrivare ai 10.000 euro.



Fonte: Automoto.it

Continua la lettura con: Il CAMPER più PICCOLO del mondo: costa come una Panda

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteLa NUOVA METRO FRENA: Bresso e Cusano si allontanano?
Articolo successivo🔴 ADDIO alle PALME in piazza Duomo?
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.