Milano Know How: NON puoi VIVERE A MILANO se non capisci l’importanza di…

Per vivere a Milano bisogna rendersi conto di alcune cose fondamentali. Tipo queste

Ph. Mysticsartdesign

Per vivere a Milano bisogna rendersi conto di alcune cose fondamentali. Tipo queste. 

Milano Know How: NON puoi VIVERE A MILANO se non capisci l’importanza di…

#1 …di far parte di una comunità

Appena arrivi hai una scelta: entrare a far parte della comunità o restare fuori. Il metro a Milano è uno solo: darsi da fare. E’ questa la vera carta di identità che divide chi è milanese e chi non lo è. Non puoi vivere come un ospite che lascia al padrone di casa ogni incombenza.

#2 … della posizione

Milano è una città strategica che ti permette di vivere alla grandissima: prendi la macchina e puoi andare in posti della Madonna in un’ora. Non c’è metropoli al mondo a 2 ore di macchina da montagne, laghi, città d’arte, mare.

#3… di quanto è importante il centro

Centro geografico di Milano

E’ uno degli status symbol più ambiti. Il centro a Milano non è una coordinata geografica ma un criterio di valore. Molti dicono che abitano in centro anche se in realtà vivono vicino la tangenziale.

#4… del futuro

Credits: wsimag.com

Nel Paese dal grande passato Milano è da sempre la porta d’accesso per il futuro. Laddove si chiedono “perché sì?”, bloccando ogni nuova idea con la scusa del “se non è già stata fatta un motivo ci sarà”, Milano è la città del “perchè no?”: perché non immaginare uno scenario diverso? A Milano il futuro è sempre presente. Non si può trascurarlo mai. 

#5… del tempo

Scale mobili a Milano

Qui nell’unità di tempo si fanno più cose che in qualunque altra parte d’Italia.

#6… dell’energia che ti trasmette

Credits: @fuorisalone
Bar Basso

Diventi milanese anche se non lo sei. E’ come se a Milano ci fosse un flusso di energia costante, lo senti come fosse una corrente di un fiume. Irresistibile. 

#7… di appartenere alla città più internazionale d’Italia

A Milano si respira l’Internazionalità, l’Europa, senza perdere le tradizioni italiane, come la buona cucina, le estati calde, la pausa pranzo.

#8… di lavorare

Ludovico il moro visita Leonardo – olio su tela del Cherubino

Tu sei il lavoro che fai. Se non ce l’hai te lo devi inventare. Ma non stare mai con le mani in mano. 

#9… di fare azione

ph. hugorouffiac – pixabay

Non bisogna guardare o parlare, ma fare. Impegnandosi a produrre i migliori effetti anche per il resto della comunità. 

#10… dell’ottimizzazione

Napoleone in Duomo

Ancora più che veloce, qui devi essere efficiente. Fare più cose nello stesso tempo dallo stesso posto. Riducendo sprechi e perdite di tempo al minimo. 

Continua la lettura con: Mimetizzarsi a Milano: le prime 7 parole che devi imparare

MILANO CITTA’ STATO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/