🔴 L’ “isola di Milano” diventa un confino: i cittadini PRIGIONIERI dell’Area B

E' il quartiere più isolato di Milano: è collegato da una sola strada al centro e non ha collegamenti con metropolitane e ferrovie


E’ il quartiere più isolato di Milano: è collegato da una sola strada al centro e non ha collegamenti con metropolitane e ferrovie. L’ “isola di Milano” dal primo ottobre è diventata un confino per molti suoi residenti “ostaggio” della grande ZTL comunale. Vediamo perché con il video e le interviste di alcuni residenti nel servizio di Local Team.

L’ “isola di Milano” diventa un confino: i cittadini PRIGIONIERI dell’Area B

# Il quartiere più isolato di Milano

Muggiano

Muggiano è un quartiere di Milano immerso nell’hinterland, in mezzo ai campi. Si trova all’estremo ovest del Comune di Milano e confina con Cesano Boscone, Cusago, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio. Un tempo comune autonomo e ancora oggi uno dei pochi “borghi” che conserva ancora quel carattere rurale essendo immerso nel Parco Agricolo. Una piccola oasi nella metropoli milanese a cui è collegata da una sola strada, via Mosca, che è anche la principale del quartiere, dove non passano linee metropolitane o ferroviarie. Per questo, i nuovi divieti di Area B con l’attivazione di tutte le telecamere sta rendendo la vita impossibile ai suoi abitanti.

# “Ho dovuto cambiare la macchina perché non potevo più entrare a casa mia

Dal primo di ottobre, come racconta un servizio Local Team, i residenti di Muggiano sono prigionieri di Area B. Tutto il perimetro del borgo è infatti circondato dalle telecamere e pertanto l’unica possibilità per entrarci è transitare sotto ai varchi della grande ZTL che da circa 10 giorni vieta l’accesso anche i veicoli benzina Euro 2 e diesel Euro 4 e 5.

Telecamere Area B Muggiano

I commenti di alcuni cittadini: 

  • O lasci la macchina ai limiti esterni ed entri a piedi oppure non puoi entrare” [...] Ho dovuto cambiare la macchina che aveva100.000 km […] l’ho dovuta cambiare perché non potevo più entrare a casa mia“.
  • Farò un altro mutuo, andrò a chiedere i soldi per comprare un’altra macchina
  • Una persona anziana ha preso 10.000 euro di multa…continuava a passare” (sotto le telecamere in ingresso e in uscita N.d.r.)
  • Il commento di chi ha installato il dispositivo Move-In: “è una cavolata, mi prende tutti i km, anche il sabato e la domenica
  • è tutta una fregatura perché se uno vuole veramente tutelare Area B prima mettono a posto tutti gli impianti di riscaldamento di scuole e case ancora a gasolio“.

 

Continua la lettura con: Sciopero ATM + Area B: Milano si ferma?

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/