🔴 IL MIGLIOR AEROPORTO D’EUROPA è in LOMBARDIA

Servizi ai passeggeri, sistemi di sicurezza e misure anti contagio in emergenza Covid-19: lo scalo di Orio è tra i migliori al mondo.

credits: val brembana web- Caravaggio Bergamo

Terzo scalo italiano per movimento di passeggeri e principale riferimento per i voli lowcost del Paese, il Caravaggio di Bergamo si aggiudica l’Airport Service Quality Award e il Best Hygiene Measures. Due premi di gran prestigio che lo portano al primo posto come miglior aeroporto europeo per qualità dei servizi, categoria tra i 5 e i 15 milioni di passeggeri annui, e per l’efficacia delle misure di prevenzione e contrasto del Covid.

IL MIGLIOR AEROPORTO D’EUROPA è in LOMBARDIA

#  Voli lowcost senza rinunciare alla qualità dei servizi

credits: avion tourism – Caravaggio Bergamo

Conosciuto con il nome Orio al Serio, l’aeroporto Caravaggio di Bergamo a soli 50 km da Milano, era già stato premiato come terzo scalo italiano per movimento di passeggeri. Infatti, insieme agli aeroporti di Milano-Malpensa e Milano-Linate, forma il sistema aeroportuale milanese che, con oltre 49 milioni di passeggeri annui (il dato più recente è del 2019), è il secondo sistema aeroportuale in Italia, dopo quello della capitale. Il network di Orio al Serio è il principale riferimento per i voli lowcost del Paese e, grazie alla sua posizione centrale e alla rete di servizi di collegamento da Milano, Bergamo e città limitrofe come Monza, Brescia e Torino, è uno degli aeroporti più frequentati del nord Italia.


Ma, oltre alla sua posizione strategica, è anche uno degli aeroporti più serviti d’Italia. Anche se è principalmente frequentato per i suoi voli lowcost e il tempo trascorso in aeroporto è di breve durata, in media due ore, il Caravaggio garantisce un’esperienza di comfort a 360 gradi.  È per questo che, oltre servizi di base come ristoranti, bar, bancomat e negozi, presenti in tutti gli aeroporti, offre anche servizi più specifici. Alcuni esempi sono: una connessione wi-fi gratuita senza limiti, un ufficio lost and found, un deposito bagagli, il fast track, due sale vip lounge, un ufficio anagrafe e un pacchetto di servizi esclusivi denominato “BGY TOP”.

# Sicurezza è la parola d’ordine

Credits: ilmattino.it

Ed è proprio per l’attenzione verso i suoi viaggiatori che Orio al Serio si aggiudica il primo posto come miglior aeroporto europeo per qualità dei servizi nella categoria tra i 5 e i 15 milioni di passeggeri annui, vedendosi assegnare il premio Airport Service Quality Award. Un riconoscimento di grande prestigio, attribuito ai migliori aeroporti nel mondo sulla base dell’opinione espressa dai viaggiatori attraverso migliaia di interviste raccolte nei singoli scali da Aci, l’Associazione mondiale degli aeroporti.

Ma non finisce qui, il titolo di Airport Service Quality Award è stato ottenuto contestualmente al premio “Best Hygiene Measures”, relativo all’applicazione delle misure di contrasto al Covid. “Entrambi i premi – ricorda Luis Felipe de Oliveira, direttore generale di Aci Europe – sono stati assegnati dopo valutazione dei risultati di 370mila interviste sulla qualità dei servizi e sull’efficacia delle misure di prevenzione e contrasto del Covid”.



# Il Caravaggio di Bergamo, un’eccellenza europea e soprattutto lombarda

credits: val brembana web- Caravaggio Bergamo

Infatti, soprattutto a causa della pandemia, le aspettative e le esigenze dei viaggiatori sono cambiate e questo ha comportato una nuova sfida per Sacbo, società che gestisce l’aeroporto, e per gli altri operatori aeroportuali. Questi hanno dovuto aggiustare la propria offerta per garantire migliori servizi, prevedendo anche nuovi sistemi di sicurezza e misure anti-contagio vista l’emergenza Covid-19.

Una sfida più che superata, osservando i dati dei questionari, tutti gli sforzi giornalieri per andare incontro alle aspettative e necessità dei propri passeggeri sono stati riconosciuti e apprezzati. Infatti, secondo i criteri Aci, il giudizio sull’esperienza di viaggio aereo dipende per il 50% dalla qualità dei servizi aeroportuali. È così che la vittoria è da attribuirsi soprattutto a Sacbo e a tutti gli operatori che hanno adattato l’aeroporto al meglio per garantire un’esperienza di viaggio sicura e piacevole per tutta la sua durata.

Un merito che viene ancor più apprezzato in un periodo di difficoltà e di lenta ripresa del trasporto aereo dovuto alla pandemia e che trasforma il Caravaggio di Bergamo in un’eccellenza europea, italiana e soprattutto lombarda.

Continua la Lettura con: Come superare il problema del PARCHEGGIO in AEROPORTO

SARA FERRI

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

 

 


Articolo precedenteCome si dice AIRBNB a Milano?
Articolo successivo5 BUONI MOTIVI per una VACANZA in BARCA a VELA quest’estate
Laureanda in scienze psicosociali della comunicazione all’università Milano-Bicocca. Nutro da sempre un forte interesse per la psicologia, la filosofia e tutto ciò che riguarda la società. Sento il bisogno costante di comunicare, di scoprire nuove realtà e sono alla continua ricerca della bellezza collaterale. Per questo cerco di sperimentare ogni forma di espressione artistica, suono il basso in una band e amo viaggiare. Credo nella continua evoluzione e nel cambiamento e spero un giorno di poter contribuire a migliorare la vita delle persone anche attraverso la scrittura.