BELLAGIO: la perla del lago di Como più imitata al mondo

La gita più classica dei milanesi

ph. travelspot - pixabay

Un grande classico. La gita a Bellagio. Perfetta in ogni stagione, anche se si ha solo una mezza giornata a disposizione. Queste le bellezze del “bel lago”, la perla del lago di Como che vanta ogni tipo di imitazione (vedi in fondo all’articolo). 

BELLAGIO: la perla del lago di Como più imitata al mondo

Ai vertici del triangolo Lariano, Bellagio si trova sulla punta di una penisola che dall’area a nord di Milano si insinua fin nel cuore del lago di Como. E’ anche il punto in cui i due rami, quello di Como e quello di Lecco, si congiungono diventando una cosa sola. Da Bellagio si apre la vista sulle montagne della Valtellina a Nord, insieme alle vette sulle sponde occidentali e orientali. Ma quali sono le principali attrazioni della tipica meta per una gita milanese?


#1 San Primo e la Valle del Perlo

Vista da Bellagio – ph. Linda72 – Pixabay

Le montagne non sono solo davanti, a sinistra e a destra di Bellagio. Sono anche alle sue spalle. Nel territorio la vetta più alta è il monte San Primo che supera i 1.600 metri e da cui sorge il torrente Perlo che percorre l’intera valle del Perlo sfociando nei pressi del paese, nella frazione di Guggiate. 

#2 Girar per vicoli e stradine sentendosi sulla costiera Amalfitana

Credits: @seta_bellagio IG

Un po’ Liguria, un po’ Costa Azzurra, un po’ costiera Amalfitana, anche per i limoni che si trovano ovunque. Questa l’atmosfera che si respira girando per il cuore di Bellagio. 

#3 I giardini di Villa Serbelloni

the rockefeller foundation, Bellagio
the rockefeller foundation, Bellagio

Villa Serbelloni domina il centro storico. Si raggiunge percorrendo da via Garibaldi ed è stata acquisita dalla Fondazione Rockefeller. Fu costruita nel XV secolo e oggi si possono visitare solo i giardini, un intrico di vialetti immersi nella vegetazione. La villa è sede di convegni internazionali, spesso tenuti da studiosi e organizzazioni statunitensi.



#4 Le ville d’epoca

Villa Melzi – ph. John_Bongard – Pixabay

A Bellagio si trovano palazzi spettacolari. Le superstar sono: Villa Melzi d’Eril, Villa Giulia, Villa Gerli e Villa Trotti.
Villa Melzi, dove soggiornò anche Stendhal, sorge sul lungolago occidentale, sulla litoranea che conduce a Como. Il suo parco è impreziosito da reperti antichissimi, tra cui reperti dell’antico Egitto. La villa è ancora abitata ma non è visitabile, ad eccezione del piccolo museo della Cappella neoclassica a sud del parco. 
Villa Giulia si trova nella frazione di Regatola e possiede il più ampio parco di Bellagio. Il giardino si estende su entrambi i rami del lago, con un vialone dalla lunghezza di 800 metri. Tra i proprietari del passato il re Leopoldo I di Belgio. 
Villa Gerli si trova nei pressi dalla foce del torrente Perlo ed è stata costruita all’interno di quella che un tempo costituiva la proprietà dell’abbazia di Santa Maria di Loppia. Nel giardino ha il mausoleo Gonzaga. 
Villa Trotti risalente agli inizi del XVIII secolo, è situato a in riva al lago a fianco a villa Gerli. Il nome deriva da Lodovico Trotti, genero di Alessandro Manzoni. 

#5 Varenna e l’Isola Comacina

Ph. siviaggia.it – Varenna

Da Bellagio in pochi minuti di barca o traghetto si possono raggiungere alcuni dei luoghi più belli del lago. Sulla sponda di Lecco (quella orientale) si arriva direttamente a Varenna con la sua strada romantica in riva al lago. Dall’altro lato si approda a uno dei tratti più belli della costa occidentale, quella che porta da Tremezzina a Menaggio passando accanto all’isola Comacina

# Bellagio nel mondo

Ph. Michelle_Maria – pixabay

Una curiosità? Bellagio si è diffusa nel mondo. L’imprenditore Steve Wynn  si innamorò così tanto del Lago di Como dopo una vacanza da ricostruire Bellagio e la sua Villa Serbelloni in un resort a Las Vegas. Ci sono due casinò con il nome Bellagio: a Lima e a Colombo nello Sri Lanka. Ad Hong Kong Bellagio è un grattacielo residenziale, mentre a Los Angeles ci sono una Bellagio Road, una Bellagio Way e una Bellagio Terrace.

Continua la lettura con: Le località del giorno (per una gita da Milano): Legnano, Sottomarina, Bobbio, Brolo, Preda Rossa, Lomello, Bergamo, Madruzzo, Gaggio, Pusiano, Gera Lario, Chamois, Lerici

ANDREA ZOPPOLATO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/