Una RIVOLUZIONE nella Città Metropolitana: il PROGETTO SICUREZZA

Sarà uno dei più grandi progetti integrati di Smart City d’Europa per la tutela dell'ambiente e la riduzione degli incidenti

Credits: progettosicurezzamilanometropolitana.it

Sarà uno dei più grandi progetti integrati di Smart City d’Europa per la tutela dell’ambiente e la riduzione degli incidenti, a tutela di pedoni e ciclisti. Intelligenza artificiale e “Iot” insieme per aumentare la sicurezza della comunità.

Una RIVOLUZIONE nella Città Metropolitana: il PROGETTO SICUREZZA

# Gli obiettivi principali del piano: tutela del territorio, cura dell’ambiente e lotta all’abbandono dei rifiuti

La Città Metropolitana di Milano ha presentato il “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana”, un piano pluriennale di interventi e attività affidato a un raggruppamento di imprese del settore, Safety21 SpA -Municipia SpA, in seguito ad un bando di gara europeo. Sarà uno dei più grandi progetti integrati di Smart City d’Europa per la tutela dell’ambiente e la riduzione degli incidenti, a tutela di pedoni e ciclisti.


Il “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” prevede tra gli obiettivi principali: la tutela del territorio, la cura dell’ambiente e il contrasto a reati come l’abbandono dei rifiuti che si verificano spesso nelle aree di sosta presenti nelle immediate vicinanze della rete stradale.

# 100 sistemi di videosorveglianza sulla rete stradale e 60 dispositivi per il monitoraggio del traffico. L’intelligenza artificiale collegata all’Iot sarà il fattore chiave del progetto

Credits: progettosicurezzamilanometropolitana.it

Il piano prevede l’installazione di innovativi sistemi di videosorveglianza delle piazzole di sosta. Sono previste circa 100 videocamere, sulla rete stradale della Città Metropolitana, in funzione 24h/7 con un sistema di “analisi intelligente della scena” che si attiva in presenza di movimenti sospetti che avvengono nell’area di sosta e registra eventuali infrazioni allertando direttamente la Polizia Locale e fornendo i video dell’abuso. 

Credits: progettosicurezzamilanometropolitana.it

Sempre in ottica di tutela dell’ambiente il progetto prevede l’installazione di un massimo di 60 dispositivi per il monitoraggio del traffico che forniranno dati e informazioni utili per elaborare analisi e pianificare interventi atti a migliorare la circolazione, decongestionare eventuali aree di traffico intenso e contribuire al miglioramento della qualità dell’aria.



# La sicurezza dei pedoni l’altro macro obiettivo da raggiungere, grazie a un innovativo dispositivo di controllo dei passaggi pedonali: lampeggianti led ad elevata luminosità e telecamere con vista a 360 gradi

Credits: progettosicurezzamilanometropolitana.it

Un altro macro obiettivo del Progetto Sicurezza Milano Metropolitana è di intervenire con misure e soluzioni tecnologiche avanzate in grado di prevenire e ridurre il numero degli incidenti e di aumentare la sicurezza soprattutto dei pedoni. Nell’area metropolitana di Milano gli incidenti sono stati 13.607, i feriti 18.097 ed i morti 106. In merito ai pedoni,  gli incidenti rilevati sono stati 2.018.

Tra le azioni previste o già implementate: l’installazione di un innovativo dispositivo di controllo dei passaggi pedonali che prevede quattro lampeggianti LED ad elevata luminosità installati in prossimità delle strisce pedonali e due segnalatori più esterni, che si attivano solo in presenza del pedone, e allertano i veicoli in transito, risolvendo il problema della scarsa visibilità diurna e notturna.

Il sistema è dotato di una telecamera che registra un’area di 360°, archiviando in un “cloud” certificato, 24 ore su 24, tutto ciò che avviene nel territorio circostante l’attraversamento, garantendo il controllo della zona coperta e il recupero delle registrazioni video da parte della Polizia in caso di responsabilità in un incidente. Saranno 90 gli apparati che verranno montati: entro la fine dell’anno saranno 3, di cui 2 già installati ad oggi.

# Nell’ottica della sensibilizzazione al problema della sicurezza stradale 100.000 studenti seguiranno dei corsi formativi ad hoc, mentre per i cittadini è prevista una campagna di comunicazione 

Il “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” sarà anche oggetto di un programma di formazione e sensibilizzazione alla buona guida rivolto alle nuove generazioni, con una serie di corsi didattici per bambini e ragazzi in età scolare: 156 Istituti scolastici con un coinvolgimento di oltre 110.000 studenti.

Per informare i cittadini verrà messa in campo una diffusa campagna di comunicazione “online”, finalizzata alla sensibilizzazione di tutti gli utenti della strada verso un comportamento più responsabile e più consapevole dei rischi.

Fonte: Città Metropolitana di Milano

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore