Le PANCHINE GIGANTI della Lombardia

Sentirsi minuscoli su una panchina gigante ammirando il paesaggio sconfinato

Credits: @siviaggiare_lombardia panchina gigante Fonteno

Cambiare prospettiva e tornare bambini. È questo quello che Chris Bangle ha pensato la prima volta che ha ideato una panchina gigante. Un nuovo modo di guardare, un cambio di sguardo e non di paesaggio. Le panchine giganti sono ormai diffuse in gran parte d’Italia, poste davanti a paesaggi spettacoli, fanno tornare bambini chi ci sale e si siede ad osservare. Contemplando il paesaggio immenso e seduto su una panchina dalle dimensioni sproporzionate ci si sente piccoli.

Anche la Lombardia non manca all’appello con le panchine giganti. E allora ecco dove trovare sedute enormi nella nostra regione. 


Le PANCHINE GIGANTI della Lombardia

# La panchina gigante di Fonteno e le altre in provincia di Bergamo

Credits: @siviaggiare_lombardia
panchina gigante Fonteno

Dato che l’elenco non è corto, anzi sono più di 30 le panchine giganti in Lombardia, si è deciso di dividere le panchine lombarde per provincia. Così nella provincia di Bergamo si possono trovare a Rogno, località Spiazzi, Fonteno /Riva di Solto, località Dor, Breno, località Montepiano e Parre, località Monte Alino. Ma non solo. Nelle valli bergamasche si trovano anche le panchine di Schilpario, località Castegna, Grone, località Colli di San Fermo, e infine quella a San Pellegrino Terme, località Santa Croce.

# La panchina di Breno e quelle in provincia di Brescia

Credits: @_bresciafoto_
Panchina gigante Breno

Nella provincia di Brescia le panchine giganti sono circa 15 e quindi si ha veramente l’imbarazzo della scelta sul dove andare per rilassarsi un attimo su una seduta dalle dimensioni spropositate. Iniziando ad elencare le troviamo a Incudine, località Clusuraccia, Darfo Boario Terme, località Monticolo, Iseo / Pilzone, località San Fermo, Sale Marasino / Evelina, località Maspiano, Capo di Ponte, località Badolina, Edolo, località Mù, e Paspardo, località In Vall.

Credits: @samuelasala
Panchina gigante Rovato

Si possono trovare di tutti i colori e dalle vedute più diverse, ci sono alcune panchine che offrono viste panoramiche della città o dei paesi al di sotto, oppure panchine che ti fanno immergere nella natura. Sempre in provincia di Brescia c’è la panchina di Breno, località Montepiano, di Lozio, località Dos del’Ora, di Rovato, parco di Villa Cantù, quella di San Felice del Benaco, località Cisano, di Borno, località Plagna Maruda, e infine quelle di Muscoline, agriturismo La Guarda, e Collebeato, località Campiani.



# Le panchine giganti della provincia di Como

Credits: @serenalosa
Panchina gigante Bellagio

Anche Como conta alcune panchine gigante, decisamente molte meno di quelle di Brescia. Nella provincia ci sono la panchina gialla e rossa di Bellagio, località Civenna, e quella di Centro Valle Intelvi / San Fedele, località Bolla.

# La panchina di Travacò Siccomario e le altre in provincia di Pavia

Credits: @il_germoglio_del_ticino
Panchina gigante Travacò

In provincia di Pavia le panchine dove cambiare prospettiva si trovano invece a Travacò Siccomario, località Boschi, Retorbido, via Torricelle, Codevilla, località Piana di Codevilla, Calvignano, località Pagliarolo, Montalto Pavese, località Belvedere, e Casteggio, località San Biagio.

Tutte province e zone non lontane da Milano, quindi se si vuole cambiare prospettiva e tornare un po’ bambini, una delle panchine giganti in Lombardia è sicuramente la soluzione perfetta, anche per una gita fuori porta.

Continua la lettura con: Le 5 PANCHINE GIGANTI da cui ammirare gli Appennini

BEATRICE BARAZZETTI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.