Le 7 MINIERE lombarde più SPETTACOLARI

7 miniere da esplorare in Lombardia: ce n'è per tutti i gusti

Credits: @ikko90 Miniera Gaffione

Di tutte le attrazioni storiche, naturalistiche e artistiche che ci sono in Lombardia, oggi dal mazzo peschiamo una carta semi-sconosciuta ai più. Ma che rappresenta un importante passato della nostra regione, non a caso considerata da molti essere la locomotiva d’Italia, con Milano come motrice. Le profondità della montagna, infatti, in un passato non lontano significavano solo freddo, buio, fatica e pericolo. Sono proprio questi gli elementi che caratterizzavano il duro lavoro dei minatori, uomini che trascorrevano gran parte della loro giornata in condizioni estreme (altro che le lamentele degli impiegatucci d’oggigiorno). Andiamo quindi alla scoperta delle miniere della Lombardia.

Le 7 MINIERE lombarde più SPETTACOLARI

#1 Ecomuseo di Gorno (Bergamo) e il minatore sepolto

@worldminingheritage
Ecomuseo Miniere Di Gorno

Seguendo le orme dei minatori si scoprono le miniere di Gorno in cui si può fare un viaggio alla scoperta della lavorazione dello zinco, prezioso minerale presente abbondantemente nella val del Riso, una valle laterale della Val Seriana.


Immancabile una visita al museo, dove si rivive la storia dei minatori di queste valli attraverso interessanti testimonianze storiche, e ai siti minerari di Costa Jels, i più antichi di Gorno, in cui si potrà conoscere l’esperienza unica di un minatore rimasto sepolto vivo in una miniera per ben 9 giorni. Incredibile, ma vero.

#2 La Miniera “musicale” della Bagnada (Sondrio)

@rossatimassimo
Miniera della Bagnada Valmalenco

In questa miniera della Valmalenco il protagonista è il talco, la cui estrazione continuò fino alla fine degli anni ’80. Dal 2008 questa antica miniera è adibita a museo dove si ammirano oggetti del lavoro quotidiano, donati dalle famiglie dei minatori e degli artigiani locali, ed i principali minerali di questa valle. Una delle gallerie di questa affascinante miniera ospita concerti grazie alla particolare acustica delle sue alte volte rocciose. Una miniera, insomma, in cui le sorprese non mancano.

#3 Schilpario (Bergamo) e la ferrovia mineraria

@kiato75
Miniera Schilpario

La miniera di Schilpario è uno dei complessi minerari più importanti della Lombardia. Davvero imperdibile e molto emozionante la visita lungo la ferrovia mineraria originale, dove troverete diversi pannelli informativi, fotografie d’epoca e utensili che furono utilizzati in passato dai minatori.



#4 Sant’Aloisio (Brescia) e il trekking minerario

@minierasantaloisio
Miniera Sant’Aloisio – Parco avventura

Per i più avventurosi e gli amanti del trekking questa miniera è l’ideale. Per visitare la più estesa miniera di ferro della Val Trompia si può infatti scegliere tra il Trekking Minerario lungo le gallerie abbandonate o, se amate il brivido, il parco avventura dove dovrete affrontare ponti tibetani, passerelle, scale a pioli e, in ultimo, una tirolese sul Torrente Valdardo a più di trenta metri di altezza. Adrenalina allo stato puro.

#5 Valsassina e Piani Resinelli (Lecco): la miniera “di Leonardo”

@nocturnal_blaze
Parco Minerario Cortabbio

Le miniere del Parco minerario di Cortabbio, a Primaluna (LC), penetrano nel cuore della Grigna: lungo un chilometro di gallerie illuminate, immersi in un’atmosfera sospesa, si scopre la storia dell’antica miniera citata da Leonardo da Vinci nel Codice Atlantico. Due i percorsi fruibili: interno, nella miniera Nuovo Ribasso, o esterno, lungo la strada che collega gli imbocchi delle miniere più antiche. L’accessibilità garantita anche ai disabili, grazie al percorso attrezzato ad hoc. Non lontano da Primaluna, le miniere del Parco minerario dei Piani Resinelli (Abbadia Lariana, LC), risalenti al 1600 e dismesse nel secolo scorso. La più antica, Anna, si sviluppa in orizzontale su due livelli, alternando gallerie e corridoi illuminati facilmente visitabili da tutti. Le miniere Sottocavallo e Silvia sono attualmente chiuse, ma visitabili virtualmente.

#6  Miniera Marzoli (Brescia) sul trenino dei minatori

@minieramarzoli
Miniera Marzoli

Se invece si vuole evitare alcuna fatica, tra le miniere da visitare in Lombardia la numero 1 è la miniera Marzoli. Basta salire a bordo di un trenino che porta nel cuore della montagna fino a 700 metri. Si tratta di un’esperienza emozionante perché grazie a un’eccezionale riproduzione di suoni e voci sembrerà di vivere in prima persona la difficile esperienza della vita dei minatori.

#7 Miniera Gaffione (Bergamo) ascoltando i racconti dei minatori

@ikko90
Miniera Gaffione

La miniera Gaffione si trova nel Parco delle Orobie e fa parte del complesso minerario di Schilpario. Dove si ascoltano i racconti e le esperienze di vecchi minatori che accompagnano i visitatori lungo gli stessi sentieri che percorrevano un tempo.

Continua la lettura con: Cascate, laghetti, torrenti: 6 POSTI dove RINFRESCARSI in Lombardia

CARLO CHIODO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here