I LUOGHI più BELLI nei dintorni di Milano dove ABITARE in COLLINA

Alcuni tra i luoghi migliori dove stabilirsi non lontano da Milano

Credits giuliamasoli IG - Montevecchia

Sogni una fuga dalla città? Ecco i luoghi migliori dove stabilirsi non lontano da Milano.

I LUOGHI più BELLI nei dintorni di Milano dove ABITARE in COLLINA

#1 Zavattarello, uno dei borghi più belli della Lombardia (Pavia)

Credits attangelox IG – Borgo di Zavattarello

Una della classiche soluzioni per vivere in collina non lontano da Milano è l’Oltrepò pavese. Ci sono molti luoghi. Uno particolare è Zavattarello che sorge in alta Val Tidone. Famoso per la sontuosa Rocca dei Dal Verme e circondato da un immenso parco, questo paesino di poco meno di 1.000 abitanti è uno dei borghi più belli della Lombardia. Oltre al silenzio e alla natura incontaminata tra le attrazioni da vedere ci sono anche l’Oratorio trecentesco di San Rocco e la Pieve di San Paolo.


 

#2 Montevecchia, ideale per i nostalgici di Milano (Lecco)

Credits giuliamasoli IG – Montevecchia

Il “monte di Milano”. Il comune di Montevecchia, con poco più di 2.700 abitanti, dista una trentina di km da Milano. Sorge attorno ai 500 metri s.l.m. e sul punto più alto si erge il santuario della Beata Vergine del Carmelo, di origini medievali. Noto per la produzione di erbe aromatiche, di vini e formaggi di latte vicino Montevecchia è il luogo ideale per i nostalgici di Milano: da qui infatti, nelle giornate terse, si gode una vista magnifica sulla città.

 



Leggi anche: 7 buone ragioni per andare a MONTEVECCHIA, il “monte di Milano” con le sue piramidi misteriose

#3 Bienno, il borgo famoso per le sue fucine (Brescia)

Credits katyamangano IG – Bienno

Paesino della Val Camonica di circa 3.600 abitanti, Bienno è un “agglomerato pittoresco di pietre e tegole” immerso nel verde della Val Grigna. Situato a 450 metri s.l.m. sulla cima di una collina circondata dalle vette della Concarena e della Presolana, il borgo, tra i più belli d’Italia, si sviluppa sulla maglia geometrica di un’antica fondazione romana. Famoso per le sue fucine, è una delle località ideali per gli amanti dei paesaggi collinari e montani.

 

Leggi anche: I 7 BORGHI più belli della LOMBARDIA

#4 Entratico, il borgo di origine celtica in Val Cavallina (Bergamo)

Credits vitalimatteo IG – Entratico

Entratico è un piccolo comune di poco meno di 2.000 abitanti, situato a circa 300 metri s.l.m. sulla sinistra orografica del fiume Cherio, in Val Cavallina, in provincia di Bergamo. Secondo gli ultimi studi la sua origine sarebbe celtica. La Buca del Corno è la principale attrazione del paese: una grotta lunga circa 400 metri, in cui si possono ammirare gli effetti suggestivi che l’erosione dell’acqua ha creato sulle rocce circostanti. 

 

#5 Grosio, il borgo della Valtellina abitato sin dall’età del bronzo (Sondrio)

Credits manliocorbella IG – Grosio

In piena Valtellina sorge l’antichissimo borgo di Grosio, abitato fin dall‘Età del bronzo, ad un’altezza di circa 650 s.l.m. La sua fama è legata alla Rupe Magna, che reca importanti incisioni rupestri, ma molte sono le attrazioni da visitare: dal Castello Nuovo ai resti di San Faustino, alla Villa Visconti Venosta. Per chi vuole vivere immerso nella storia e nelle quiete della natura.

 

Continua la lettura con: I LUOGHI dell’AMORE: dove fare “LA” dichiarazione a MILANO

FABIO MARCOMIN

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Leggi anche: L’Expo di Roma non è quello di Milano perché Roma non è Milano

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedente🛑 EAST HUB: le novità sulla PROSSIMA PORTA di INGRESSO di Milano
Articolo successivoIl pianeta dei giganti
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.