Urban File: creiamo nei GRATTACIELI dei punti panoramici all’altezza di una grande città internazionale

Londra Open View - Urban File
Londra Open View - Urban File

Nelle principali città del mondo una delle principali attrazioni è un punto panoramico sulla città. Il London Eye, la Torre Eiffel o la Torre della Televisione di Berlino attirano milioni di visitatori da tutto il mondo, così come accade in luoghi simili di centinaia di città.
Perchè non valorizzare anche Milano con punti panoramici all’altezza? La proposta di Urban File è quella di utilizzare almeno uno dei grattacieli che vengono costruiti, per creare zone da cui godersi la città. Visto che molti ammirano Milano per i suoi grattacieli, utilizzarli su una terrazza o un piano alto resi disponibili alla comunità e ai turisti, potrebbe essere un potente strumento di marketing e di valorizzazione della nostra città.

In fondo già i proprietari dei grattacieli godono di vantaggi consistenti, tra cui quello di poter affiggere marchi commerciali sulla loro cima a differenza di quello che avviene all’estero e a costi relativamente contenuti, visto che sono calcolati in base alla superficie e non all’altezza che consente molta più visibilità.

Leggi anche: Benvenuti a Milano, la città dei grattacieli sponsorizzati

Il blog Urban File ricorda i punti alti di Milano: la montagnetta, la torre Branca, la cima del Duomo e il grattacielo Lombardia, purtroppo con limiti di accesso al pubblico. Un’offerta non all’altezza di una grande città internazionale. Ci sarebbero i grattacieli, però nessun grattacielo costruito o in fase di realizzazione al momento, è stato pensato come punto per ammirare la città dall’alto.

“Sappiamo che presto ci saranno nuove torri in città”, conclude il blog, “magari sarebbe una bella idea se venisse realizzata con uno spazio aperto al pubblico.” Sarebbe bello che il Comune si facesse carico di questa esigenza con i costruttori. 

Qui l’articolo originale: Quali punti panoramici in città? (Urban File)

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

#VotoMilano