🛑 Underground Art: la METRO 5 diventa una MOSTRA d’ARTE CONTEMPORANEA

Se le persone non vanno all'arte, l'arte va alle persone

Credits: @monicacembrolaforart Mostra in metro Garibaldi

Finalmente riparte anche l’arte! I musei sono già aperti da qualche mese, ma si sa che non a tutti piace andarci e c’è chi non ha tempo: l’arte però non si arrende e se le persone non vanno alle opere, le opere vanno dalle persone.

Underground Art: la METRO 5 diventa una MOSTRA d’ARTE CONTEMPORANEA

# Underground Art

Credits: @monicacembrolaforart
Mostra in metro Garibaldi

“Underground Art” è un progetto dove i protagonisti sono l’arte e la metro lilla di Milano. Si tratta di un percorso di comunicazione visiva che vede la sua effettiva realizzazione con l’esposizione di opere di artisti contemporanei emergenti in alcune stazioni della M5. In questi mesi è fortemente consigliato non stare al telefono mentre si raggiunge la metro e tantomeno camminare troppo velocemente senza osservare ciò che vi circonda, questa volta è meglio guardarsi intorno e ci si renderà conto che sulle pareti di alcune stazioni della M5 ci saranno alcune opere d’arte, immagini che mirano a colpire l’osservatore, suscitando in lui delle emozioni.


Credits: @monicacembrolaforart
Mostra in metro Garibaldi

L’obiettivo di “Underground Art” è il dare nuova vita agli spazi interni delle stazioni, stazioni che vengono definite da Marc Augé “non luoghi”, quasi a sottolineare la loro insignificanza. “Underground Art”, invece, vede nelle stazioni un grande potenziale, anche perché sono tra i luoghi più frequentati, e attraverso le opere esposte vuole creare l’occasione per uno scambio d’idee anche su i social media.

# Le date e le stazioni dove è di scena la mostra

Credits: borsaitaliana.it
underground art

Ma quali sono le stazioni diventate sede della mostra contemporanea? Grazie a “Monica Cembrola for Art Foundation” e alla collaborazione con IGPDecaux, il 14 giugno sono comparse 80 opere d’arte a Zara, Garibaldi e Lotto e rimarranno lì per quasi tutta l’estate. La metro lilla è l’ultima arrivata (per ora) e rappresenta l’innovazione nel sistema di trasporto; con “Underground art” conferma il suo spirito.

Il progetto, ricorda borsaitaliana.it, parte da un’idea condivisa di IGPDecaux e Monica Cembrola, come spiega quest’ultima “L’arte non ha smesso di ispirare. (…) fonde ricordi, archetipi con immagini future, aperta al mondo”. 



Continua la lettura con: M5: 7 CURIOSITÀ che forse non sai sulla METRO dell’EXPO

BEATRICE BARAZZETTI

copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.